Il Blog

We had a dream, now we have

In Politica on novembre 6, 2008 at 2:00 pm

Carissimi.

Ieri proprio non ce la facevo,lacrime di gioia continuavano a scendermi,sara’
stato il calo di tensione o forse il subconscio che ancora non ci poteva
credere,non credeva che un sogno fosse,all’improvviso,una realta’ tangibile.

Tralascio volutamente alcune fuoriuscite di qualche portavoce governativo
italiano,rammento solo che fino a ieri per il paralitico varesotto gli africani
si chiamavano bingo bongo e per Fini l’America non era pronta a un presidente
nero.

Ha stravinto Obama,il 66% dell’elettorato si e’ recato a votare(record da
guinness),McCaine si e’ rivelato un avversario onesto e educato,colpisce molto
la frase,detta pochi minuti dopo la sconfitta “Faccio gli auguri a Obama,che da
oggi e’ il mio presidente”.

Quest’uomo, se non lo ammazzano,non cambiera’ il mondo,il mondo e’ gia
cambiato ieri notte;la gente per bene si e’ svegliata piu’ contenta,piu’ felice,
piu’ certa che se si continua a combattere,ogni giorno,nel proprio microcosmo,
poi le cose giuste succedono e basta.

Diritti umani,chiusura di Guantanamo,ritiro dal macellofarsairacheno,sgravi
per i pensionati,una sanita’ piu’ equa,una scuola migliore,l’applicazione del
progetto di Al Gore in tema ambientale.E altro,altro ancora,per il popolo gay,
per le minoranze,per le diseguaglianze.

Come molti sanno,io seguo spesso la fisiognomica.Obama e’ alto,ha le orecchie
grandi ,cammina dinocolato,parla guardando negli occhi le persone,muove sempre
le mani con gesti che invitano all’abbraccio collettivo,tutti ottimi segnali.

Penso ai milioni di ragazzi africani e vorrei essere laggiu’,a festeggiare
con loro.
Penso ai piu’ dei 50 referendum che si sono svolti in concomitanza con
l’election day e che vi invito a consultare in rete.
Penso,ripenso e comincio a crederci,non e’ piu’ un sogno.

Son cosi’ felice che oggi non mi sento neppure caustico,una cosa sola,
l’immagine del caro Napolitano davanti all’altare della patria con i tre nani
Berlusconi Maroni LaRussa.Un pivot e tre playmaker,anzi,un vero vatusso e tre
mancati.

Scelgo ,fra le tante,la seguente:
  “ORA L’UNICO LIMITE E’ IL CIELO” Desmond Tutu

baci e milioni di carezze a  tutti

Annunci
  1. Bellisima! vai avanti cosi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: