Il Blog

ALLE SOLITE

In Politica on febbraio 26, 2009 at 3:53 pm

La giunta per le autorizzazioni a procedere ha respinto la richiesta di arresti domiciliari per l’On. Angelucci Antonio,meglio conosciuto come il re delle cliniche laziali.

Non mi sorprendo e non mi scandalizzo,lo sarei se fosse successo il contrario.
Cio’ che mi fa sobbalzare e’ l’unanimita’ pressoche’ totale con la quale si e’ espressa la tal giunta:
PDL e PD hanno votato all’unisono per avere ancora quel tenerone dell’Angelucci sui banchi parlamentari,mai si sa,potrebbe sempre tornar buono per un’appendicite,una maxilofacciale o per “Quel fastidioso neo che mi fa sembrar vecchio quando vado in tv”.
A onor del vero,a parte il rappresentante dell’IDV,c’e’ stato un voto a favore espresso dall’On.Turco Maurizio (PD) che da oggi fruisce di tutta la mia stima e che,evidentemente, gode di ottima salute,parentado incluso.

“Per fare una cosa del genere dovranno passare sul mio corpo” Cosi’ il neopresidente della terra Sarda Cappellacci parlando della futura centrale nucleare nei paraggi di Oristano.
Caro Cappellacci,forse lei non se ne e’ accorto ma e’ gia’ uno zerbino,non occorre che lo ricordi con tale solerzia ai suoi educati calpestatori.

E cosi’,giusto per non tralasciare la satira,avrete letto che comincia ad esserci un nuovo business: sponsorizzare le ronde…
Al che vedo gia’ orde di arrotini e becchini fare la fila per apporre il proprio logo sulla divisa di questa nuova,finta e redditizia forza paramilitare.
EHIA  EHIA! ALALA’!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: