Il Blog

Due pesi,mille misure

In Politica on giugno 3, 2009 at 4:05 pm

Mai,nella storia repubblicana,si e’ assistito a una cosi’ massiccia valanga di argomentazioni.
Ce n’e’ per tutti i gusti,da “Mignottopoli” ai “Terremotati” ai “Voli con Apicella” ai “Giudici comunisti” alla “Stampa internazionale” ai “Ritardi istituzionali” alla “Crisi che non c’e'” fino ad arrivare alla pattumiera palermitana che,tanto per cambiare,risulta essere “Scomoda eredita’ della sinistra”.

Chapeau! Mein Kaiser.

Ieri,per due film pornografici comprati sulle paytv e fatti comparire come rimborso spese,si e’ dimessa il ministro dell’interno inglese.

Piu’ indietro con gli anni ricordo il celeberrimo “Scandalo Watergate”,che bene e’ rappresentato nel film “Il rapporto Pelikan”.
All’epoca trovarono una microspia nella sede del partito antagonista dell’allora presidente Nixon.Pareva la solita bufala,almeno cosi’ l’establishment  repubblicano e i suoi organi di stampa continuarono per mesi a sostenere.
Per i pochi che non lo sanno Nixon fu’ costretto alle dimissioni e scomparve dallo scenario politico americano.

Qui no.Qui,probabilmente,non abbiamo giornalisti intraprendenti e coraggiosi che sarebbero pronti a rischiare tutto per la semplice verita’.
Certo,ci sono i Travaglio,i D’Avanzo,i Giannini,ma evidentemente non e’ sufficente.
Il Financial Times,ad esempio,pone al nanopremier la piu’ semplice delle domande:”Potrebbe citare le leggi che,in questi quindici anni,Lei ha promulgato per il bene della sua nazione?”.

Io mi stupisco della reazione dei figli del vatussomancato nei confronti di Franceschini ma non ho sentito una parola dai medesimi per difendere la madre attaccata,ogni giorno, come l’ultima delle troie dai giornali di sua proprieta’ .

Il Mastella,pochi mesi fa’,veniva vivisezionato per la Porsche del figlio rifornita di carburante pagato da noi,mentre oggi trasportare Apicella e troiame vario sui voli di stato e’ normale.

Pochi anni fa’,per una Mercedes di dubbia provenienza,veniva crocefisso mediaticamente l’on.Di Pietro,mentre oggi si va’ fieri del generale della finanza  Speciale che si faceva arrivare a Cortina i branzini(o spigole) freschi dalle Puglie.

Tutto ‘sto casino non ci viene neppure piu’ spiegato,improvvisamente mettono tutto a tacere relegando la notizia come “Gossipara” (Chissa’ quanti altri neologismi ci tocchera’ ancora subire).
Proprio loro,farabutti,che hanno imbestialito la nazione a colpi di grande fratello,isole varie e Sanremisti da una stagione.
Proprio loro,farabutti,che non attaccavano Bertinotti sui contenuti,ma sulla sua giacca di cachemire.
Proprio loro,a-ri-farabutti,che con impareggiabile Bon Ton festeggiavano la caduta del governo Prodi mangiando in aula mortadella.

Potrebbe venir volglia di dire “Andate a farvi fottere,mi sono stufato”.
NO.NO.NO.
Io e spero anche taluni di voi,ci stuferemo nell’anno del mai,quando questi saranno sotto tre metri di terra,quando torneremo a discutere della politica con la P maiuscola,quando una merda risultera’ essere una merda e un genio un genio,non l’inverso.
Nel mentre una sola e’ la parola d’ordine:RESISTERE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: