Il Blog

2009 ODISSEA del PREPUZIO

In Politica on giugno 26, 2009 at 9:18 am

Surreale.
L’11 settembre dello scorso anno si riunisce il consiglio dei nani e approva,all’unanimita’ ,il decreto legge contro la prostituzione a firma Carfagna Mara.
Testualmente “Arresto da 5 a 15 giorni e ammenda da 200 a 3000 euro” e ancora “Carcere tra i 4 e gli 8 anni per i promotori e gli organizzatori di associazioni a delinquere finalizzate allo sfruttamento della prostituzione”.
Vengono tenute una serie di conferenze stampa nelle quali il ministro Carfagna sottolinea,piu’ e piu’ volte,l’urgenza di trasformare il decreto in legge,al punto che il nuovo podesta’ di Roma,l’ex picchiatore Alemanno,trova il modo per applicare il decreto nei vialoni dell’EUR senza aspettare l’approvazione della legge.

26 Giugno 2009.
Dopo aver passato il giudizio delle commissioni il decreto “Carfagna” deve diventare legge dello stato.
In aula si attende il voto.
La Carfagna e’ gia pronta a sfoggiare il suo ultimo tailleur di fronte alla stampa.
E che succede?
Il governo posticipa l’approvazione a Ottobre.
Avete capito bene:Ottobre!
Un decreto d’urgenza che,forse,si tramutera’ in legge dopo piu’ di un anno dall’approvazione in consiglio dei ministri.
Per darvi un’ unita’ di misura ricordo che il ddl sul testamento biologico ha avuto 4 giorni di attesa,il Lodo Alfano una settimana,come pure l’attuale legge elettorale.

La Carfagna fa sapere di essere “sconvolta”,aveva praticamente lavorato solo su questo.Che tenera creatura.

Se la legge fosse stata approvata ieri ci saremmo trovati la firma del nano su un testo che lo indicava come “utilizzatore finale”.
Fatto non punibile in quanto egli non raccatta le ucraine dal marciapiede,no,le fa arrivare direttamente nelle sue dimore,e le “Case Chiuse” non figuravano nell’originale decreto legge.

Lo stesso pareva poco carino,un cliente che firma una legge contro i clienti,neppure Fede sarebbe riuscito a difenderlo.

Altro che basso impero,questo e’ un troiodromo,riservato agli amici degli ospiti degli amici dei conoscenti.

Infine,pochi lo hanno notato,il califfo colleziona piccole statuette raffiguranti dei centurioni che appoggia sopra un mini colosseo che si e’ fatto costruire a Palazzo Grazioli.
La entreneuse di turno chiede al calvo a mesi alterni se ne puo’ avere una,egli acconsente.
E qui viene il bello:ieri Skytg24 intervista la ragazzina che con orgoglio mostra la statuetta,senza accorgersene la gira sottosopra,e cosa si legge sotto? MADE IN CHINA!!!!!!!!!!!!!!

Che volete,l’indimenticato Toto’ De Curtis vi augura un buon weekend

“Signori si nasce,e io
modestamente,lo nacqui”

Annunci
  1. MA DAVVERO AVEVANO APPROVATO IL DL L’11 SETTEMBRE? QUEL DL SAREBBE STATO DAVVERO IL SUO 11 SETTEMBRE, QUEST’uOMO OFFRE SPUNTI LETTERARI COME NESSUN ALTRO (SI NOTI CHE HO SCRITTO QUESTO COMMENTO IN MAIUSCOLO PER IL PIACERE DI RIFERIRMI A lUI IN MINUSCOLO)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: