Il Blog

IL MAESTRO

In Politica on dicembre 21, 2009 at 9:26 am

Comunque la si voglia vedere, v’e’ una sola verita’ lampante:

Il responsabile dell’ascesa berlusconiana in questo paese ha un nome, D’Alema Massimo.

Non contento di aver vegetato durante i suoi due governi accavallati fra il 1998 e il 2000, il furbo Massimo tenta ora la mossa della “Distensione”.
I segnali, se ancora ce ne fosse bisogno, li abbiamo avuti poche settimane or sono, quando e’ stato proposto come possibile ministro degli esteri europeo.
Trombato.
Una poltrona bisogna pure dargliela. Allora si vocifera la presidenza del Co.Pa.Sir., attualmente presieduto dall’immacolato Rutelli.

Tutto per un souvenir finito sullo zigomo del nano, che se fosse stato protetto come da protocollo nulla sarebbe successo.

Lo chiamano “Patto democratico”, finira’ per essere la solita manfrina sul chi offende di meno, scordandosi all’unisono di tutte le frasi pronunziate dai razzisti padani, di tutte le offese gratuite del trio Gasparri-Cicchitto-Capezzone, di tutte le ingiurie proferite da quel amorevole vatusso mancato nei confronti della magistratura.

A fronte di questo nuovo clima politico spererei di assistere a “Scambi dare-avere”, per intenderci:
Se noi votiamo l’ennesima schifezza sul processo breve (tanto lui non finira’ mai in galera) allora voi votate il diritto di voto agli stranieri.
Se noi votiamo l’obbligatorieta’ del crocefisso nei luoghi pubblici allora voi votate l’obbligo di una moschea per ogni 1000 musulmani residenti in loco.
E via cosi’.
Vedremo.

Nel mentre hanno acciuffato i responsabili del furto della scritta ad Auschwitz, quanto pagherei per averli a disposizione solo per cinque minuti…

Nel mentre chi inquina continuera’ a farlo anche piu’ di prima, in barba ai popoli minori…..

Nel mentre Natzinger santifichera’ papa Pacelli, quello che non si accorse della Shoah…..

A tal proposito, se ne avete voglia, andate a rileggervi il primo post di questo blog, scritto piu’ di un anno fa, dal titolo
“Pacelli”.

“La procura di Milano che si occupa di Manipulite e’ paragonabile a un Soviet, il Soviet di Milano” D’Alema Massimo,1993

Un buon maestro per l’uomo di Arcore, nulla da eccepire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: