Il Blog

Daniele e i Leoni.

In Politica on luglio 23, 2010 at 8:35 am

Daniele era un uomo molto buono, importante e devoto a dio: aiutava il re Ciro a governare il regno.

“Credo che mettero’ Daniele a capo di tutto il regno” disse un giorno il re.

le altre persone che lavoravano per il re, invidiose, si arrabbiarono molto.
“Perche’ Daniele deve fare un lavoro migliore del nostro?” borbottavano.
“Dovrebbe fare un grosso errore, cosi’ ce lo leveremmo di torno”
“Sentite”,disse uno di loro”mi e’ venuta un idea, ascoltate il mio piano…” si riunirono e si misero a bisbigliare.

Poi andarono dal re Ciro:
“Tu sei grande, meraviglioso, tu sei un dio.
Ascolta!
Devi fare una legge che vieti a tutti di pregare il loro dio e chi disobbedira’ verra’ gettato nella fossa dei leoni”

“Che idea stupenda” disse Ciro “faro’ questa legge, nessuna eccezione!”

Ma Daniele continuo’ a pregare dio.
La mattina prego’ dio.
Il pomeriggio prego’ dio.
La sera prego’ dio.

Daniele non era solo, quegli invidiosi lo stavano spiando.

La storiella poi prosegue con Daniele gettato nella fossa dei leoni, i quali non lo sbranano per l’avvento di un angelo custode, per poi sbranarsi i detrattori di Daniele.
La fine vede Il re che obbliga tutti a pregare l’unico dio, quello di Daniele.

Questa Fiaba-parabola e’ contenuta in un libretto che, udite bene, viene regalato dalle suore ai pargoli dell’ultimo anno dell’asilo, per prepararli a un futuro da Serial Killer.

Questi pinguini, fra le mille cose che si possono spiegare, infarciscono la mente di bambini di 5 anni con concetti come:
L’Invidia.
La Dittatura.
Il Complotto.
Bisbigliare.
Spiare.
La condanna a morte per gli infedeli.

Spiegare a un bambino che l’invidia non e’ cosa buona e’ da dementi.
Il concetto di invidia, se sei una persona normale, non va’ spiegato, va’ evitato!!
Non gli si insegna che si “Bisbiglia” per complottare, se no la reazione di nove bambini su dieci, durante la ricreazione, e’ il bisbiglio.

Su “Se non preghi il mio dio ti faccio sbranare dai leoni”, be’, su questo mi vien solo voglia di vomitare.

Sono proprio brave queste suore-pinguino.
Natzinger ne sara’ orgoglioso.

Poi, a settembre, i bambini andranno in prima elementare, dove, per legge promulgata e approvata dal Craxi (lui si’, un vero puttaniere senza Viagra) nell’84, avranno a disposizione l’ora di religione.

E qui la questione riguarda i diritti civili.
10 milioni sono le persone che si dichiarano atee in questo paese, dato Istat.
L’idea di un genitore ateo, nella stragrande maggioranza dei casi, e’ che il bambino decidera’ piu’ avanti se seguire una fede o meno.
da qui la possibilita’ di rinunziare all’insegnamento catechista.

E qui arriva il furto di civilta’:
1) Tuo figlio non presenzia all’ora di religione e utilizza il tempo per altre attivita’ didattiche in presenza di un docente.
2) Te lo puoi andare a prendere a scuola e riportarlo alla fine della “lezione”

Cosi’ non e’, cosi’ non puo’ essere.
La ragione: l’insegnante di catechismo viene pagato dal ministero dell’Istruzione.
L’insegnante preposto all’ora alternativa se lo deve pagare la scuola in oggetto, la quale, non disponendo piu’ neanche della carta igienica, si rifa’ alla legge di craxiana memoria e ti dice di venire a prenderti il figlio.

E’ naturale che, non essendo dotati di limousine con maggiordomo, molti genitori atei siano in tal modo costretti a lasciare il figlio sotto le sgrinfie dell’invasato di turno.

All’asilo li hanno congedati spiegando loro che verranno sbranati dai leoni,
alle elementari verranno messi a conoscenza del come, da una Ebrea maledetta di nome Anna Frank, se ne possa ricavare una scorta di saponette profumate.

Il ritornello finale e’ sempre lo stesso:

TENETE LONTANO I BAMBINI DAGLI UOMINI DI NERO VESTITI.

Annunci
  1. Tesoro, sono millenni che lo fanno e continuano a farlo.
    Imperterriti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: