Il Blog

Dilma e Susanna

In Politica on novembre 1, 2010 at 5:52 pm

Una si chiama Dilma.
L’altra si chiama Susanna.

In comune hanno una vita spesa per i diritti.
Da ieri sono, rispettivamente, il primo Presidente Donna del Brasile, il primo Segretario Nazionale Donna della CGIL.

In questo periodo esondante di prostitute, più o meno minorenni, più o meno cocainomani, più o meno ignorantissime, una ventata di “Capacita’” non guasta.

Dilma Rousseff, una con le palle quadre.
Durante la dittatura si fece tre anni di carcere.
Una volta caduti i graduati, comincio’ una paziente avventura politica che la porto’ prima al ministero dell’energia, poi ad essere considerata il braccio fidato del Presidente Lula.
Ha vinto con dieci milioni di voti di scarto.
Il Brasile, dati ufficiali, durante i governi Lula, e’ riuscito a togliere lo stato di povertà a venti milioni di esseri umani.
Da ieri, altrettanti beneficeranno delle gesta di Dilma Rousseff.
La Guerrigliera postmoderna.

Susanna Camuffo, una che non te le manda a dire.
Da più di trent’anni impegnata nelle lotte di fabbrica, persona degnissima, fortemente laica, 
fedina penale illibata (una rarità nell’attuale panorama), combattente nata.
Nel 77, mentre il nano e Confalonieri strimpellavano e si incaprettavano le vegliarde in crociera, Lei era all’università e allo stesso tempo dirigente della FIOM.
Pur non avendo mai posseduto alcuna tessera sindacale, faccio i complimenti alla CGIL per aver eletto una Donna come segretario.

Due Donne capaci, lo insegna la loro storia, mai un calendario, mai una Laurea comprata in quel di Calabria, mai una denuncia per inquinamento ambientale, mai un “lavoretto” al capo,
mai un salvataggio in questura, mai una sfilata, mai una riga bianca.

Solo sangue rosso.
Molto rosso.
Auguri.

Annunci
  1. Dilma ha una strada avviata bene,mentre Susanna dovrà stringere tanto i denti con il rischio di romperseli,governo schifo,cisl e uil,da abbattere,dovrà veramente avere delle palle tanto grosse per una battaglia così dura.Ha tutta la mia stima e solidarietà.
    MODESTAMENTE NOI DONNE……………..!
    Ciao Zac.

  2. Cara Gibran, metto la mano sul fuoco sulla durezza delle palle di Susanna.
    E dato che non ha mai fatto la velina o la letterina o come stracazzo si chiamano, c’e’ speranza che stia antipatica al nano, il che non guasta.

    Ciao,
    Zac.

  3. Sono contento che la CGIL abbia eletto una donna, è un bel segnale, personalmente sono poi convinto che le donne in generale siano meno propense ad essere corruttibili. Speriamo bene, ci sono tanti contrattti in fase di rinnovo.

  4. Mi associo sia alla considerazione su queste due splendide donne che all’augurio rosso, rosso come il cuore per il loro lavoro, un lavoro fatto con passione, competenza ed impegno.

  5. @Raf
    Vedrai la capacita’ di questa Donna, ci sara’ di che complimentarsi.

    @Silvana
    Bentornata, passata per Zarm?

    Ciao,
    Zac

  6. …speriamo che la “cosa” (o come direbbe berlusconi :”la figa”) cambi pure noi non solo i sindacati o i pompini di carfagna, fatti da destra a sinistra, (vedi le tendeze di “tutti” nel diventare piu’ “populani”),….spero da ME che la “cosa” faccia nascere la nuova vita di quale IO ne ho tanto bisogno.
    La FIGA che sta sopra di me e quella che amo.
    Certo che sara’ tanto dificile ,in Italia, che la “cosa” sia a pari con “il coso” anche dentro (CGIL) “il coso” fa il cazzone, cosa voi lobotomizzati ci sono dappertutto…….auguri.

  7. Se questo paese capisse che le Donne vanno prima ascoltate e poi, nel caso,
    ammirate, forse saremmo un paese civile.
    Così non e’.
    Il problema non e’ il pompino della Carfagna, e’ che e’ diventato il mezzo per raggiungere uno scopo.

    Ciao,
    Zac

  8. Speriamo che il vento del Brasile soffi anche da queste parti!

  9. Potrebbe già esserci un refolo sulle coste pugliesi,
    il “ventola”.

    Ciao,Zac

  10. @Zac
    Ovvio che sono passata per Zarm!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: