Il Blog

Il Testimonial.

In Politica on marzo 23, 2011 at 3:25 PM

In Spagna, il Real Madrid.
In Ungheria anni fa’ si presero Tony Curtis.
In Francia la Nazionale di Rugby.
In Portogallo, Mourinho,
In Romania, Nadia Comaneci
A Andalo, in Trentino, Bode Miller.
In Nuova Zelanda, Torben Grael.
In Svizzera, Federer.
In Irlanda, Bono Vox.
In Andalusia, Banderas.

Artisti e sportivi di calibro mondiale.

Da ieri anche noi abbiamo il Testimonial per il turismo nel belpaese.

La Brambilla a momenti “veniva” mentre ne dava l’annuncio.

Si’, e’ lui, il vatusso mancato e’ il viatico per i nordeuropei che vorranno passare le ferie in Italia.

Nello stesso giorno, l’ENIT, comunica che il turismo straniero ha subito un calo vistoso entro i confini nazionali.

Vorranno azzerarlo.

Questa e’ la lampante dimostrazione che, fra gli incollati ai banchi del governo, nessuno ha capito il giudizio che i cittadini di mezzo mondo hanno del nanopriapo.

Come se Pol Pot fosse stato il testimonial delle “Vacanze in Cambogia”.

Allora uno pensa, dirà di argomenti speciali.
No.
Cita quello che chiunque dotato anche solo di un minimo di cultura, ma proprio un minimo, sa’ da sempre.
Abbiamo le Chiese, i monumenti, i musei, gli artisti, le spiagge, le montagne e i laghi.

Poi abbiamo anche la Mafia, la Camorra, le ‘Ndrine, le P3, le tangenti, i leghisti, la Santanche’ e Pippo Franco.
Tutte attrazioni imperdibili.

Mi chiedono, da oltralpe, come facciamo a tenerci ancora cotanta pagliacciaggine a libro paga.

Non lo so’.

Pero’ sogno un futuro prossimo che produca uno spot pro turismo così girato:

Dario Fo’ e Franca Rame in cima al Duomo di Milano.
Ennio Flaiano che vola sopra al Colosseo.
Dante che passeggia in Piazza della Signoria.
Marco Polo che va’ in gondola sul Canal Grande.
Marco Paolini che naviga sul Po.
Elio Germano che prende il sole a Capo Rizzuto.
Un altoatesino impegnato a preparare dei canederli.
Un napoletano impegnato a preparare la pizza.

Altro che nanopriapo.

Oggi la striscia Rossa dell’Unità va’ assolutamente segnalata:

“La proposta di legge sulla prescrizione breve e’ stata presentata da un nostro deputato e lo abbiamo invitato a ritirarla”
S.B. 4 Marzo 2011

Invito respinto. 

 

 

  1. Presente il film “The Village”? Ecco, quando qualcuno di noi avrà il coraggio di destituire questa classe politica dal suo ruolo scopriremo un mondo totalmente differente che ci aspetta. E ci accorgeremo di essere rimasti parecchio indietro.

  2. Caro Dicksick, benvenuto.
    Ho presente, si’.
    Solo che io utilizzerei “scopriranno”, perché io ho ben presente il mondo differente, e’ il mio mondo, son quegl’altri che vivono dentro la bolla.

    Noi lo sappiamo benissimo quanto indietro siamo, e nel sottobosco lavoriamo perché il delta rimanga il più corto possibile.

    Ciao
    Zac

  3. […] Vai alla fonte Condividi questo post: […]

  4. Ma perché, Zac, vuoi forse dire che il Berlusca vale meno del Real, di Tony Curtis, della Comaneci, della Nazionale francese di rugby, di Mourinho o di Bono Vox? 🙂
    Un abbraccio.

  5. No, ma quando mai,
    Intendevo solo dire che e’ il più basso di tutti gli altri….

    Ciao
    Zac

  6. Faber che canta Creuza de ma davanti al porto di Genova, con vicino Luzzati mentre dipinge Sanguineti che scrive una poesia…

    Ne abbiamo avuti tanti, ne abbiamo tanti e sta solo a noi averne ancora per scartare gli altri
    un saluro Zac

  7. Per dirla alla Tex Willer,il tuo è puro buon senso.
    Dell’immobilismo nei suoi anni di governo,delle sue leggi ad personam,del suo far nulla per il nostro paese ne siamo ben consapevoli noi italiani e ne subiamo le conseguenze;all’estero vedono i suoi scatti di becero protagonismo,i suoi guai con donnine varie,certe figure di m (mitico baciamano a Gheddafi)…quindi se vedono uno spot con la sua faccia di tola che invita tutti a venire in Italia si tolgono i dubbi e scelgono altre destinazioni.
    Il conte Dracula che fa uno spot per l’Avis è più credibile di Berlusconi che fa uno spot per l’Italia, ma il conte Dracula ha più buon senso,quello spot mica l’ha mai fatto.
    Ciao!

  8. Spettacolo, Ernest, puro Spettacolo.
    Che poi Creuza de Ma e’ una canzone che quando l’ascolti, puoi fare qualsiasi cosa.

    Ciao
    Zac

  9. Ringrazio per la citazione di Tex, assieme a Zagor e al Gruppo T.N.T., un must della gioventù.

    Sul resto, caro Massimo, io ci resto, inteso come basito.
    Ma ti par possibile che nessuno dei loro abbia pensato che stavano producendo un controsenso?

    Ciao
    Zac

  10. dopo questa , inseriranno l’Italia tra i paesi del turismo pedo-sessuale al pari della Tailandia.

  11. E la chiameranno la Papitalia.

    Ciao,
    Zac

  12. Abbiamo anche il 50% del patrimonio archeologico mondiale.
    L’Unesco c’ha tenuto a precisare che si tratta del 5%.
    E’ sempre stato un venditore di aspirapolveri, ne magnifica le qualità, salvo poi a rompersi dopo 15 giorni. E’ rimasto un venditore, un venditore raccontaballe.
    Ciao Zac, un abbraccio.

  13. Balle a colazione, a pranzo e a cena, cara Spera, da farci una ricetta..

    Ciao
    Zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: