Il Blog

Il 5 per cento.

In Politica on gennaio 25, 2012 at 5:12 pm

Leggo, da tre mesi, molte frasi come queste:

“Non parliamone più”

“Dimentichiamocelo”

“Finche’ ne parliamo, non lo sconfiggeremo mai”

E altre molto simili.

Il soggetto, l’avranno capito anche quei quattro leghisti che transitano per errore da queste parti, e’ Egli.

Ebbene, non funziona così, almeno qui.

Sapete chi e’ il personaggio “politico” più citato nei libri del secondo dopoguerra?

Benito Mussolini.

Ma quale “dimenticare”, col cazzo, v’e’ da scriverne saggi, girare film, insegnare nelle scuole.

Io quello la’ non me lo dimentico sino al trapasso, il mio.

Quando finisce un’era infausta, l’unica arma che si può utilizzare per evitare di ricascarci e’ il ricordo martellante di ciò che fu’.

Fino a quando?
L’ideale e’ per sempre, ma io mi accontento di vedere il pdl stabilmente al 5%, per almeno dieci anni, come fu’ per l’Msi-Dn nel dopoguerra.

5%?

Esattamente.

Il 5% e’ la percentuale di menti atrofizzate che mai scompariranno dal panorama politico mondiale.

Il 5% e’ il limite sopportabile.

Il 5% e’ essere veramente democratici e dare la possibilità anche ai viagrini di sproloquiare.

Il 5% e’ il naturale residuo di materiale non riconvertibile in molti prodotti chimici.

Il 5% fa’ danni limitatissimi.

Il 5% e’ lo sconto dal benzinaio, manco te ne accorgi.

Il 5%, in campo matematico, e’ definito “poco influente”.

Il 5% e’ la dose di mescalina che si può assumere senza entrare in coma.

Poi, che non guasta, si fa’ una bella legge elettorale con sbarramento.

Al   5,1 %.

Annunci
  1. Facciamo anche al 6%. Che si sta sicuri. Sia mai che c’è chi sbaglia a mettere la crocetta!

  2. Fantastica la figurina Panini con il “barbetta”, solo che secondo me la maglietta e’ dell’Atalanta o del Pisa…..

    Ciao
    zac

  3. Finita la guerra e spariti i tedeschi, l’Italia si ritrovò all’improvviso con molti milioni di ex-partigiani.
    Mio padre che capo partigiano lo era stato veramente, li chiamava con disprezzo SPARTIGIANI.
    Questi signori, i veri vincitori della guerra, trovarono posto in tutti i gangli vitali della nazione e con il crocifisso in mano si misero a dettare la loro legge.
    Arrivarono perfino ad offrire un posto (come lo chiamavano loro) da vice prefetto a quel povero fesso di mio padre che aveva rischiato la vita fidandosi della parola libertà.
    Questo preambolo per spiegarti, che in politica nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto finge di cambiare.
    Se i PDLLonzi rimarrano al 5%, è ovvio che tutti gli altri faranno parte della nuova maggioranza e con il crocifisso in mano verranno a dettarti la loro legge.
    Un amaro saluto,
    magocamillo

  4. Caro Mago, innanziatutto sappi che provo una sincera ammirazione per tuo padre, perche’ parlare di liberta’ e’ un conto, combattere per ottenerla e’ una missione che solo gli uomini piu’ puri.
    Lo vado dicendo da sempre, dopo Piazzale loreto non trovavi piu’ persone che confessavano di essere stati a favore del fascismo, dei professionisti del camaleontismo.

    Sul crocifisso no, non sara’ cosi’, e’ finita lìepopea del parroco che contava piu’ di tutti, certo sono ancora potenti in modo indegno, ma l’aspetto religioso non credo sara’ un cardine fondamentale dei prossimi cinquantanni.

    Non riesco a postare un commento da te, mi delucidi?

    Ciao
    Zac

  5. Facciamo che non ci siano altre leggine salvachiappe, che non vadano in prescrizione i processi e il problema si risolve da sé.

  6. perfetto, cara dalle8, assolutamente perfetto.

    Ciao
    zac

  7. Ovviamente il concetto di “crocifisso in mano” è solo metaforico.
    Nella vita, ci saranno sempre persone che avranno quel metaforico crocifisso in mano per poter comandare e combinare porcate.

    P.S.: Il “posto” di vice prefetto (che mio padre non aveva MAI chiesto) venne rifiutato sdegnosamente.
    Quei porci parassiti, speravano di comprarlo e di farlo tacere.
    La ricostruzione era un affare d’oro e le voci critiche davano fastidio.

  8. Caro Zac, la tua speranza è anche la mia….Ma purtroppo sento di quotare in pieno ciò che ha scritto magocamillo sulla politica….
    Ciao

  9. bene, caro Raf, teniamoci stretta la speranza, che come ben sai io tendo a chiamare “certezza”.
    Comprendo appieno le perplessita’ del mago, di David, del Gatto e di molti Compagni a me vicini.
    Ma ci dev’essere qualcuno che intravede la luce in fondo al tunnel, io sono uno di quelli.

    Ciao
    Zac

  10. Ne parlavo poco prima e continuo a parlarne poco, l’ho sempre considerato poco più di una ameba parlante, non vedo perchè devo dargli importanza, racconto i danni che ha fatto, che fa e che purtroppo farà la sua linea, mica la disintossicazione avviene schioccando le dita.
    Hai ragione nel dire che solo parlandone si può pensare di non ripetere l’errore, per ottenere questo, come hai risposto più sopra, si deve sperare che i suoi “vecchi elettori” passino a miglior vita.

    Comagno Zac…se a miglior vita ci passa lui è meglio ;-))

    Hasta Zac ;-))

  11. Prima del 25 aprile erano quasi tutti fascisti, il 26 non ne trovavi più uno.
    Concordo sul fatto che l’unica maniera per non rivivere più il passato sia ricodarlo sempre, martellare per farlo entrare nel dna, almeno del 95% della gente.
    Ciao

  12. ciao scusa se mi permetto di occupare questo spazio per una comunicazione di servizio ma ci tengo a non perderti – da giugno quando ho fatto il passaggio di provider ho avuto enormi difficoltà tecniche e Misterdomain si è rivelato poco serio – pertanto sono tornata alle origini sul vecchio wordpress – in questi giorni tenterò il recuperò dei dati ma visti i rapporti sarà dura – http://www.lorettadalola.wordpress.com – non mi lasciare sigh, sigh!

  13. Ciao Zac,
    eh eh
    basterebbe davvero applicare la legge normale e non avrebbero quasi rappresentanti.
    Mettiamocelo come obiettivo…
    🙂
    un saluto

  14. Perfetto, cara Silvana.

    Ciao
    zac

  15. Cara Loretta, io non lascio mai le Donne con la D maiuscola.

    Ignoro chi sia questo misterdomain, ma se e’ come dici deve essere un vero coglione.

    Baci
    Zac

  16. Certo,caro compagno Ernest, e’ uno degli obiettivi, l’altro e’ riuscire a fare un commento da te senza che mi si incastri il pc, attendo delucidazioni.

    Hasta
    Zac

  17. Berlusconi è stato ed è Berlusconi perchè ci sono persone servili che sono riuscite a fare del berlusconismo una forza credibile e a rendere Berlusconi un capo autorevole.Per loro il bungabungaro ha rappresentato la strada più agevole, hanno trovato la persona giusta per soddisfare i loro interessi e le ambizioni. Sono mediocri, mezze figure, senza una chiara identificazione del bene comune.
    Ritengo Berlusconi o il berlusconismo, un’idea di società, un sistema che ha messo radici profonde e per sradicarle occorre andare a fondo nella carne viva.
    Credo sia difficile che scenda anche nelle prossime elezioni, perchè il berlusconismo ha avvantaggiato molti esseri, per esempio, tutti gli evasori, tutti i corporativismi, tutti i poteri forti, tutte le clientele, tutte le cricche e non ultime per importanza, tutte le mafie.
    Ciao Zac, un abbraccio.

  18. Non se lo hai visto,qualche giorno fa la padania aveva fatto un sondaggio sul governo e Monti si è beccato il 71% lo hanno fatto sparire immediamente.
    Ciao.

  19. CAra Spera, mi sono permesso di spedire il tuo commento a tutta la mia mailing list, e l’ho mandato via sms a svariate decine di persone.

    Grazie infinite.

    Ciao
    Zac

  20. Siìììììììììììììììììììììììììì!!!!!!!!!!!

    Ho goduto come un pazzo a vedere quei pezzenti che, intervistati, cercavano di mascherare la cazzata dicendo che erano stati dei Compagni a votare nel loro sito.

    Come se io perdessi anche un solo secondo del mio tempo per votare un sondaggio sul sito dei celtici, guarda, cara Gibran, piuttosto mi mangio un sasso.

    Ciao
    zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: