Il Blog

Giocare, e perdere, in casa.

In Politica on febbraio 14, 2012 at 2:30 PM

Dementi.

Altro non mi sovviene.

A Genova il candidato del PD arriva terzo alle primarie, dietro a Doria e persino all’oramai ex sindaco Vincenzi.

Candidavano la Pinotti, cavalla di Franceschini….non vinceva neanche se dopata.

“Forse lascio la politica” ha detto, sottolineando il “forse”

E subito dopo, dimissioni dei segretari provinciali e regionali.

Doria ha fatto il 40 e passa,
Pinotti il 20 e qualcosa.

Ma per quale stracazzo di motivo si sceglie sempre un candidato ufficiale alle primarie?

Qualsiasi essere umano ragionevole, che conosce il territorio in cui vive, avrebbe deciso preventivamente di appoggiare Doria, beccava il 75% e tutti contenti.

No.

Come in Puglia, come a Milano, Cagliari e Napoli, la nomenklatura del Loft decide di puntare sul “poltronato” di turno, dimostrando di non aver capito.

Sara’ la brama di possedere ad oltranza il cadregotto, ma non capiscono, o fanno finta.

Il politico che mi rappresenta, a livello comunale, o vive dove vivo io e, di conseguenza, conosce le necessita’ socioeconomiche della zona, oppure non e’ un mio rappresentante.

Lo hanno capito quasi tutti.

Vi rimando per un secondo a questo post, vecchio di due anni, sembra oggi.
https://zacforever.wordpress.com/2010/01/25/ascoltatecicazzo/

Update di oggi, mentre lo scritto antecedente ha già 24 ore.

Bersani ha detto che ci vuole un candidato unico, dimostrando di non esserci ancora arrivato.
I candidati possono essere anche 100, caro Pierluigi, sta a te scegliere il vincente, preventivamente.

Roma sara’ il prossimo banco, dopo il boialemanno vincerebbe anche Alvaro Vitali, a meno che non si candidi De Mita Ciriaco.

Ouch, quasi scordavo, e Lusi?
Da tre giorni non si trova una, dicasi una, notizia sui quotidiani, svanito, sublimato.

Da ladro a fantasma.

Meglio di Copperfield.

  1. Alvaro Vitali sindaco sarebbe nettamente meglio di Alemanno! Anche se sarebbe l’ennesimo “onorevole con l’amante sotto il letto”.

  2. Illustre Conte, l’attuale sindaco di Roma andrebbe scritto con l’iniziale minuscola.

    Il primo film che vidi vietato ai minori di 14 anni, e ne avevo 13, fu

    “l’insegnante al mare con tutta la classe”.

    Ciao
    Zac

  3. Il PD deve avere un sesto senso per scazzare i candidati.
    Avrei un suggerimento: pensano a qualcuno, hanno in mente un candidato? bene lo eliminino e scelgano quello di qualcun’altro, sicuramente ci beccano!

  4. Concordo in pieno con Silvana ;-))

    Caro Compagno Zac…ma se un candidato è appoggiato da uno che ha dichiarato di seguire “il vangelo secondo De Andrè” … mi sembra normale che la spunti su tutto e tutti ;-))

    Ciao Zac…ho la bocca paralizzata in un sorriso, voto SEL da anni, se poi leggo che Doria è educato come Pisapia che non alza mai la voce e gentile come Massino Zedda…le capriole sono d’obbligo.

    Posso essere volgare?

    Bersani non ha capito un c@@@o, Doria è figlio del PCI, cresciuto nella FIGC e conoscitore dell’economia politica che pare essere materia aliena al segretario.

    Vorrei svegliarmi da questo incubo chiamato politica economica a favore della troyka, vorrei tornare alla politica per la gente.

    Quanto a Roma…Nannarella sarebbe il miglior sindaco degli ultimi 20 anni ;-))

    Hasta Zac ;-))

  5. …PS
    scordavo…sai che chi segue il vangelo “secondo De Andrè” e Don Gallo…e per me, atea convinta, Don Gallo fa il paio con Don Mecu, prete del carcere minorile di Torino con il quale ho collaborato alla grande, fuma più di me e cristona alla mia maniera ;-))

    Hasta ;-))

  6. Silvana docet.

    Dove devo firmare?

    Besos
    Zac

  7. Cara Compagna Tina,
    qui puoi scrivere comodamente cazzo.

    De Andre’ e’ stato un cardine del mio pensiero, lo e’ tuttora.

    Prima di andare a sbirciare chi e’ questo Don Mecu, la solita riflessione:
    Se un Uomo fa’ il prete e, come nel caso citato, fuma, cristona, fa’ del bene e si comporta come un essere umano, ha semplicemente sbagliato mestiere.

    Hasta
    Zac

  8. A Cuneo i candidati ” ufficiali” del PD erano addirittura 3. Il sindaco uscente si era fatto garante delle primarie. Si sono recati a votare 5400 persone su una popolazione di 50.000 persone. Ha stravinto un altro candidato non ufficiale. Il sindaco garante delle primarie si è rimangiato la parola. Adesso è un gran casino e gli elettori del PD sono incazzatissimi.
    Personalmente ritengo questo partito, un’accozzaglia di gente senza un minimo di ideali e di identità comuni, lontani anni luce dalle persone che dovrebbero rappresentare e dalle loro aspettative. Cosa aveva proposto il quarto candidato nella sua propaganda? Niente di che, solo che si smettesse di costruire come forsennati in una città che ha già una capacità abitativa tripla rispetto al necessario ed altre piccole cose come acqua, verde e sciocchezze così che a quelli del PD non erano venute in mente, del resto governano qui solo da un ventennio..
    Ciao

  9. Diamogli tempo vedrai che questa lezione li farà riflettere,speriamo solo che la smettano di fare inciuci con i vari casini fini rutelli &c.
    Ciao Zac.
    PS Ho espresso la mia opinione ma di politica ne sò quanto Pinocchio.

  10. Caro raf, come ha scritto Gibran, credo che anch’io che queste “lezioni” possano servire.

    Ciao
    Zac

  11. Ah, ignoravo che Pinocchio fosse un esperto in politica……
    Vale piu’ un tuo ragionamento, cara Gibran, che mille parole di un Casini a caso.

    Ciao
    Zac

  12. Mi dispiace Zac, ma su questa strada non riesco a seguirti.
    Io apprezzo le primarie, partecipo alle primarie, apprezzo chi vince, stimo chi le propone ed ha il coraggio di mettersi in gioco.
    Non è da tutti accettare primarie di coalizione, sarebbe più semplice primarie di partito, come in America, e allora un vincitore “di partito” ci sarebbe.
    Ciao Zac, un abbraccio.

  13. Cara Spera, forse non mi sono spiegato bene, anch’io sono assolutamente per le primarie, mai avuto dubbio alcuno, contesto solo la miopia di Bersani che riesce sempre a puntare sul cavallo errato, il che denota un distaccamento pericoloso dalla base, a favore del poltronato di turno.
    Ma dato che con questi candidati, taluni anche impresentabili, hanno stravinto Zedda, Pisapia, Vendola e Doria, tutti miei Compagni, be’, proprio male non fa’.

    Ciao
    Zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: