Il Blog

Una cosa giusta

In Politica on giugno 20, 2012 at 1:12 pm

Finalmente.

Il PD, per voce di Bersani, ha chiesto alle associazioni presenti sul territorio di indicare i due nomi da proporre in commissione di vigilanza per il nuovo CDA Rai.

Risultato?

Strabiliante.

Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo.

Benedetta mi sveglia tutte le mattine con CaterpillarAM su rainews del mitico Corradino.

E’ la figlia di Walter, trucidato dalle BR.

Ha trentacinque anni.

E’ bravissima, nel parlare, nello scrivere e nell’indignarsi.

Gherardo e’ più conosciuto, ex magistrato del pool, attualmente si dona per spiegare ai più giovani i valori portanti della carta costituzionale.

Già si sprecano i commenti dei viagrini sulla loro cartastraccia, orientati alla mancanza di esperienza di Benedetta e Gherardo in campo televisivo.
Ricordare loro che hanno avuto come ministro dell’istruzione una che si e’ comprata la laurea, e’ più che sufficente per tappare le cloache che si ritrovano al posto della bocche.

A mia memoria e’ la prima volta in assoluto che due cariche così importanti non vengono decise all’interno del perimetro politico “istituzionale”.

E’ veramente una cosa giusta.

Questo metodo, che auspico replicante,  dovrebbe far capire almeno tre cose:

1) La società civile ha lo stesso valore della politica, dato che quest’ultima dovrebbe esserne l’esatta rappresentazione in aula.

2) Quando le persone vengono scelte da altre persone senza ritorno di interesse, le prime sono sempre valide.

3) Per dare forza alla gente si fa’ così, mentre negli ultimi mesi pare che l’unica soluzione paventata sia quella di chiudere le banche, eliminare il parlamento, far credere che io sia uguale a un fascio, tirare merda a destra e a manca.

Difatti, sul terzo punto, v’e’ da annotare che il movimento del demente ha perso sei punti nelle ultime due settimane, crollo dovuto al fatto che se il comico non sbraita nessuno se lo fila, se poi pensate che l’80% del suo elettorato proviene dai destrorsi, capirete anche l’attuale 16% dei pidiellini e il 5% dei celtici.

Nel mentre, terrorizzate dal divenire disoccupati, le destre hanno affossato l’articolo 1 sulla diminuzione dei parlamentari, aiutate pure da Lusi che deve salvarsi dalla gattabuia.

Hanno una paura bestiale, d’altronde, personalmente non conosco alcun imprenditore disposto a sborsare 15mila pezzi al mese per assumere una Carfagna a caso, neppure un impresario pornografico.

Annunci
  1. EEEHHH hai colmato la mia ignoranza, non lo sapevo e scrivo di Tv…oohhh!
    spero che l’ipotesi si realizzi, per uno o per l’altra, sempre meglio del passato – ciao

  2. Cara Loretta, non e’ un’ipotesi che si deve realizzare, e’ certo che sara’ cosi’ in quanto il PD puo’ nominare due consiglieri in Rai, e nessuno puo’ opporsi a parte i due nominati.

    Ciao
    Zac

  3. …Caro Compagno Zac…aggiorna il post, Lusi è alla sua prima notte in galera, ha dichiarato che ha molto da dire ai magistrati.

    Come disse l’amico Scorpions vignettista, prendiamo una birra, sediamoci comodi in poltrona e vediamo come va a finire.

    Sottoscrivo ogni virgola del post ;-))

    Hasta Compagno ;-))

  4. finalmente quella piacevole sensazione di fiducia per due persone pulite.
    Un caro saluto. robi

  5. A proposito dell’idea del Pd di chiedere alle associazioni i nomi da votare per il Cda della Rai, il solito Gasparri ha detto che si tratta di una lotizzazione mascherata. Come al solito hanno in testa sempre il loro chiodo fisso, e non si rendono conto che lasciare scegliere alle persone vuol dire fare una sorta di primarie. Il risultato è l’espressione di libere scelte e non l’imposizione di nomi graditi solo a qualcuno. Anch’io sono un’ammiratrice di Benedetta Tobagi e ascolto con piacere Carterpillar su Rainew24 e mi piace anche Mineo.
    Tempo fa hanno tentato di sotituire Mineo con un giornalista di Sky che conduceva Seven Days e che pare militasse in area Lega. Per fortuna è andata buca.
    Ciao Zac, un abbraccio.

  6. Cara Compagna Tina, non ho scritto che si sarebbe salvato, ma che c’avrebbe tentato.

    Pero’ fottere uno come rutelli e’ cosa assai ardua.

    Hasta
    Zac

  7. Decisamente, caro Robi, basterebbe poco, persone decenti, oserei dire normali, e un sacco di casini si risolverebbero senza muovere un dito.

    Ciao
    Zac

  8. Cara Spera,
    su gasparri oramai non v’e’ piu’ nulla da dire, salvo augurargli che fra la sua schiera di trans ve ne sia uno sieropositivo.

    Corradino e’ un grande, resiste ad ogni proposta ricevuta dall’alto, e resta a fare il suo mestiere rinunciando a compensi da favola, per la semplice ragione che Corradino fa’ il giornalista, non il venduto.

    Ciao
    Zac

  9. spero, ma non credo, che il pd impari prima o poi le lezioni che arrivano tutte le volte che interpella il popolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: