Il Blog

Il Giano Bifronte

In Politica on maggio 22, 2013 at 8:00 am

E’ il governo Lettalfano.

 

Fateci caso.

V’e’ la faccia “buona”, quella dei discorsi che si tengono, di volta in volta, sullo scranno del premier alla camera e al senato, o nelle conferenze stampa con i “grandi” d’Europa, oppure nelle abbazie (ah, illustre Letta, aBBazia con due B, non abazia, ignorante).

In questi discorsi senti le sviolinate, il lavoro per i giovani, l’Europa vicina, il calo delle tasse, le energie rinnovabili, il bengodi.

Ovviamente, non senti la frase “Chi ha di piu’, dara’ di piu'”, ma e’ un dettaglio, nulla di cui.

 

E v’e’ la faccia nascosta, quella per gli addetti ai lavori, quella vera.

Si mostra nelle commissioni, vero ganglo di lobbies e potere di questo stato.

 

Allora capisci.

 

La Finocchiaro presenta un ddl per “regolamentare” i partiti, con un revisore dei conti, uno statuto, e bla bla bla.

Fiorito, Belsito, Penati, Formigoni, appartengono tutti a partiti dotati di tali strumenti, cosi’ per dire eh.

 

Il Nitto Palma, che all’epoca ebbe l’onore di un mio post, tramite il solito tirapiedi presenta un ddl per DIMEZZARE la pena per concorso esterno in associazione mafiosa.

 

Il Violante fa’ saltare la giunta per le elezioni, cosi’ da impedire che la mozione sull’ineleggibilita’ del nanopriapo possa essere almeno presentato.

E lo dice pure, sto prezzolato,

“Per quattro volte, nelle scorse legislature, il Pd ha votato contro, se non ci sono fatti nuovi non vedo perche’ dovremmo cambiare questa scelta”.

Te lo dico io, Violante, il perche’: siete delle merde.

 

In giunta affari costituzionali hanno aperto il cassetto dove giace da cinque anni il ddl per il dimezzamento dei parlamentari e ci hanno sbattuto sopra quello per la nuova legge elettorale.

Poi lo hanno richiuso.

 

In commissione giustizia hanno presentato un ddl sulla responsabilita’ oggettiva dei magistrati.

 

In commissione bilancio hanno presentato un ddl sul condono edilizio.

 

Ah, pure il nano senatore a vita, a momenti me ne scordavo.

 

Insomma, lo chiamano governo Letta ma altro non e’ che il berlusconisettimo.

 

In mezzo a questo porcilaio, comincia sguazzarci anche il M5S, silenzio assoluto sul reddito minimo garantito, bocciato a priori lo jus soli, quintalate di ore perse a fare i conti degli scontrini, 24 vicepresidenti di commissione, l’inceneritore di Parma che funziona, insulti tutti i giorni, non ultimo quello che definisce Josefa Idem, donna straordinaria, “Una canoista un po’ tedesca”.

Sfortunatamente non si sente piu’ bofonchiare la Lombardi, che ci dilettava con le sue gaffes, peccato.

 

Per ultimo, faccio pubblica ammenda, non dovevo votare Pd al senato.

D’altronde, l’oculista mi ha trovato un peggioramento della miopia di 1,5 diottrie, e mi ha prescritto nuove lenti.

 

Ora ci vedo meglio, molto meglio.

 

P.S.

“Non ci piace la sinistra che scappa” Guglielmo Epifani, neosegretario patacca del Pd.

Nichi ha risposto

“Io fuggo dall’idea che oggi sia necessario costruire un’alleanza nel nome della salvezza del Paese con coloro che il Paese lo hanno massacrato”

Io sto esattamente li’, siete voi, caro Epifani, che siete scappati.

Precisamente dall’altra parte, a governare con gasparri.

 

O forse ci siete sempre stati.

Annunci
  1. abazia è una forma in disuso ma comunque contemplata nei dizionari Treccani e Garzanti

  2. Caro fratello, anche il lessico usato da Dante nella Divina Coomedia e’ “contemplato” dai dizionari che citi, ma prova a fare scrivere a Vittorio come compito per casa:

    “Ahi quanto a dir qual era è cosa dura,
    esta selva selvaggia e aspra e forte,
    che nel pensier rinova la paura!

    Tant’è amara che poco è più morte;
    ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai,
    dirò de l’altre cose ch’i’ v’ho scorte.

    Io non so ben ridir com’i’ v’intrai,
    tant’era pien di sonno a quel punto
    che la verace via abbandonai..”

    E poi sostenere di fronte all’insegnante che e’ una forma in disuso per rappresentare la discesa agli inferi ma e’ “contemplata” dal Devoto Oli…

    Poi vedi il voto che becca…..

    Hasta
    Zac

  3. 10 con lode, applauso e stretta di mano….. : )

  4. Questo governo da operetta ,per come è fatto, e per come si sta muovendo, da pienamente ragione a quanto detto a suo tempo da Grillo, Pd e Pdl sono le due facce della stessa medaglia, forse per questo, lo scorso anno, non ho rinnovato la tessera,vedevo poca trasparenza, oltre alle solite idee confuse.
    C’era una bella occasione, mettere insieme le facce pulite del Pd assieme al M5S (che ho votato,più per protesta e incazzatura che per reale convinzione, ma alcuni principi li condivido), ma Grillo è riuscito a farsi autogol su calcio di rigore a suo favore, sprecando un’occasione unica di mandare a casa un po’ di merdacce, e dando prova di essere un Masaniello perfetto, ma poi bisogna anche fare i fatti.
    Su Berlusconi nulla da dire,il problema non è lui, ma chi l’ha votato, meglio non parlarne più.
    In sostanza, caro Zac, non credo più a nessuno,non che la cosa mi rallegri, ma è così.

    N.B. siamo anche quest’anno in finale col Viareggio, fatti vivo,superspettacolo.

  5. Grande Zac, hai ragione su tutto. Io ti leggo sempre con piacere anche se sono così depresso e demoralizzato, che taglierei ogni ponte con l’informazione politica.
    Ciao

  6. Ciao Zac
    è un po’ il vizio degli ultimi anni fare i fighi, gli alternativi, quelli molto di sinistra nelle parole, nei comizi e negli scioperi (ora nemmeno più quelli perchè i dirigenti non si presentano più) poi nelle cose ufficiali tirare fuori il peggio del peggio con provvedimenti che se li facesse uno di destra si chiamerebbe la gente in piazza… mah
    un saluto Zac

  7. Quoto l’ultima affermazione: con Gasparri ci sono sempre stati, nell’ultimo ventennio. Stessa arroganza a cui va aggiunta la miopia totale verso l’elettorato di riferimento! Infatti, l’hanno pagata in termini elettorali e ora stanno sparando le ultime cartucce rimaste, vedi il miserevole tentativo della Finocchiaro!

    Ciao Zac e buona serata. Un fallimento (e una porcata) totale, grillini compresi che continuano a sblaterare dai banchi dell’opposizione quando potevano governare sto Paese che sta andando in pezzi e cominciare a cambiare qualche cosina! Non hanno ottenuto nulla, sta setta di presuntuosi, manco uno straccio di commissione. L’unico risultato è quello che garantisce al comico di andare nelle piazze e sparare minchiate contro destra e sinistra…. manco sa cosa vuol dire sinistra!

    L’unica speranza a cui mi aggrappo è quella che fa riferimento alla capacità di Vendola e Civati di aggregare più soggetti possibile intorno ad una nuova sinistra. Altrimenti, detta alla francese, sono uccelli senza zucchero.

  8. grazie Zac per avermi dettagliato quello che sto interpretando giorno dopo giorno di questa amara commedia recitata da finti bravi attori a braccetto con i noti farabutti.

    Hasta
    robi

  9. Ahahahaha, hai votato Pd?!?! Solidarietà. Dai, son cose che capitano. Non dirmi che l’hai fatto perché era l’unico modo per sconfiggere Berlusconi però eh, mio cugino ha cercato per un mese di convincermi con questa storia, ma io ho resistito, anche perché, votando solo alla camera, il mio voto mi sembrava del tutto ininfluente, si sapeva che alla camera avremmo vinto senza problemi. Già. Si sapeva. E invece. Insomma, mio cugino voleva fare scouting con me (termine che va tanto di moda) e invece sarà lui alle amministrative a mollare il Pd (ed era un fedelissimo) e a votare Sel. Ho fatto scouting io, ma non voglio prendermi meriti che non ho: il (de)merito è tutto del Pd.
    A questo punto mi appello a Vendola e Civati, che io nel nostro affezionato ho tanta fiducia, ma sinceramente non so come possa fare a cambiare questo Pd da dentro. Forse è più facile ricominciare da zero, insieme a Vendola e a chi ha voglia davvero di costruire una sinistra nuova, grande e unita. Vediamo un po’, basta che fanno (facciamo) qualcosa, questa situazione del giano bifronte mi deprime ancora di più. La risolvessero in fretta.

    Buonanotte Zac!

    p.s. anch’io sono lì, con te e non con Epifani.

  10. Concordo con Carlo, sono sempre stati assieme, basta guardare a quanto non vogliono fare con la riforma della legge elettorale.

    A questo punto arrivati non abbiamo che da rispolverare le ragioni che spinsero i Partigiani a fare la guerra al fascismo, noi siamo in pieno fascirmo vestito di carnevale con la maschera democrazia, ma la democrazia parlava di popolo sovrano e di diritto al suffraggio universale, oggi abbiamo solo il diritto di votare un contenitore di spazzatura, il contenuto lo mettono loro.

    Hai scritto un post da applauso a scena aperta, mi inchino, ma basta la nostra voce contro nel web?

    Stanno cercando di imbavagliarci e la Boldrini ha lanciato l’allarme…continuo?

    Hasta Compagno Zac ;-))

  11. Caro Max, dal fondo, sono venuto con il Forte e per l’ennesima volta ho visto la squadra piu’ forte d’Europa, ma sono preoccupatissomo per la prossima stagione, sento brutte voci sull’assetto economico della societa’.

    Sul come e perche’ il comico genovese sia riuscito a raccogliere cotanti consensi ti invito a leggere un qualsivoglia libro che tratti della storia politica della Germania fra il 20 e il 35.

    Hasta
    Zac

  12. Caro Raf, troppo buono.
    Tieni duro, non mollare, che il rischio maggiore (che e’ anche il disegno a lungo termine di questi farabutti) e’ diventare un popolo di indifferenti, ce ne sono gia troppi.

    Hasta
    Zac

  13. Caro Ernest, scrivi nel commento: “che se li facesse uno di destra..”, ed e’ proprio qui il nesso, lor signori sono di destra, nell’intimo, senza remore, poi si mascherano per presentarsi (ma solo in forma privata, pezzenti) alla manifestazione della Fiom, ma restano fondamentalmente di destra.

    Hasta
    Zac

  14. Caro Carlo, pure io sono aggrappato a Nichi e a Pippo, e su quest’ultimo v’e’ da annotare il tentativo, non cosi’ inverosimile, di portare una consistente parte dei giovani eletti del Pd a confluire con un’altrettanta buona parte del M5S, se riesce a bypassare grillo e casaleggio il piu’ e’ fatto, ma sara’ una vera impresa.

    Nel mentre, mi limito a mandare a cagare qualsiasi rappresetante del Pd che mi capita di incrociare sullo schermo.

    Hasta
    Zac

  15. Caro Robi, grazie a te, vorrei apportare una leggera correzione a quel ” finti bravi attori a braccetto con i noti farabutti”.
    Non sono affatto finti bravi attori, o perlomeno non lo sono a oggi, sono dei farabutti come gli altri, non hanno nemmeno piu’ bisogno della finzione.

    Hasta
    Zac

  16. Cara Elisa, ho votato Pd al Senato, dato che il mio voto e’ stato espresso in Veneto, nota regione filomussoliniana, filorumoriana, filo demichielisiana, filozaiana , notevolmente filoberlusconiana e perpetuamente antiprogressista, ho tentato di far prendere il premio di maggioranza al senato alla coalizione di centrosinistra, ma non mi fottono piu’.

    Credo anch’io che rifondare il Pd dall’interno sia cosa ardua e poco possibile, a meno che non si attui la mossa che fu di Hitler, la famosa notte dei lunghi coltelli, in 24 ore decapiti l’intera dirigenza e poi dici che erano dei traditori.

    Ma Pippo e Nichi sono molto piu’ democratici e civili di me, non lo faranno mai.

    Hasta
    Zac

  17. Cara Compagna Tina,
    no, la nostra voce non basta, ma come dicevano i miei nonni, che vissero due guerre mondiali, “piuttosto che niente, meglio piuttosto”.

    Saranno dieci anni che tentano un bavaglio, lasciali continuare, non ci riusciranno mai.

    hasta
    Zac

  18. Probabilmente sono una delle poche voci che difende il Pd, perchè ci vivo dentro e so bene che con Gaspari e compagnia non ci siamo mai stati. Ma capisco anche che sia un modo logico di esprimersi perché, oggi come oggi, con questo governo innaturale e con il precedente dei tecnici, noi ci siamo dati letteralmente la zappa su piedi, ma ciò non significa “condividere il letto col Pdl”.
    Ora abbiamo contro tutti, anche Vendoia, e mi dispiace perchè è una persona che stimo molto, anche se lo trovo assai prolisso e poetico nel’esprimere le sue idee ed in politica la poesia, almeno di questi tempi non è di grande aiuto.
    Stiamo affrontando con la maggior serietà possibile il periodo peggiore della vita del partito, a causa della commistione del governo col Pdl, governo voluto fortemente dal Presidente Napolitano e da questa esperienza, che considero negativa, ne uscitìremo con le ossa, rotte. Si poteva operare diversamente, con un governo del presidente, lasciando a lui le responsabilità delle decisioni.
    Tuttavia trovo eccessivo anche il dispregio che Sel dimostra nei confronti del pd. Eravamo alleati e su quella alleanza Vendola ha potuto mandare in parlamento suoi rappresentanti che fanno bene il loro. mestiere. Per esempio apprezzo ed ho sempre apprezzato Gennaro Migliore, per non parlare della bellissima e forte Laura Boldrini, presidente della Camera.
    Spero anche che Sel possa ottenere la presidenza del CoPaSir o della commissione di vigilanza Rai,
    Ciao carissimo Zac, non sempre mi trovo in sintonia con te, succede, Per esempio, almeno per ora trovo sia meglio Epifani che un altro segretario.
    Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: