Il Blog

Questa mi mancava.

In Politica on settembre 24, 2013 at 9:40 am

Il PD siciliano ritira la fiducia al presidente Crocetta.

Per chi lo ignorasse, Crocetta e’ del PD.

Cose da non credere.

La motivazione ufficiale e’ che il gruppo dirigente del PD siciliano vorrebbe sostituire gli attuali assessori, che sono dei “tecnici”, con altri “politici”.

 

Cosi’ ci troviamo a buttare all’aria l’unico esperimento che si potrebbe riproporre su scala nazionale, un governo presieduto dal Pd con l’appoggio di parte del M5S e di Sel.

 

Ma chi sono questi dirigenti del PD che proprio non sopportano Rosario Crocetta?

Sono capeggiati dall’On. Lumia, cinque legislature in senato, e rispondono ai seguenti nomi e vicissitudini:

Cocilovo: 350 milioni di vecchie lire ricevute come mazzetta quando era segretario nazionale della Cisl, incarico mantenuto per un decennio.

Cracolici: fautore dei tre governi “Lombardo” e acerrimo nemico di Rita Borsellino.

Bellomo: indagato assieme al cognato Genovese (deputato Pd) per associazione a delinquere, peculato, truffa.

Rinaldi: da cinque giorni a questa parte ospite delle patrie galere per l’affare Tav.

 

Ora, sempre per chi non lo sapesse, analizzo chi e’ Rosario Crocetta, e vi dico subito che abbiamo a che fare con un eroe moderno, che verra’ riconosciuto tale solo quando, spero mai, qualche sicario lo fara’ saltare in aria:

Dichiaratamente Gay, gia sindaco di Gela e bersaglio di piu’ attentati, una volta la mafia ingaggio’ persino un killer lituano per farlo fuori, e resta agli atti un’intercettazione nella quale un boss mafioso  diceva:

“far il possibile pur di non far vincere il “comunista finocchio”»

Diventa vicepresidente della commissione antimafia europea.

Vince le elezioni in Sicilia contro ogni previsione e PER LA PRIMA VOLTA dal 1981 l’assemblea non e’ retta da un fascista o da un mafioso.

 

Direi che puo’ bastare.

 

P.S.

Sarei onorato di leggere un commento della Compagna Tina su questo evento, date le sue radici siciliane credo sia molto piu’ informata dello scrivente.

  1. La sinistra è capace di battere il record di Ferri di autogol

  2. Ciao Zac,
    forse mi ripeto il Pd ormai è andato… cose del genere non possono coincidere con la nostra idea di politica (infatti mi sa che siamo rovinati)… sono i soliti giochi di potere che da anni bloccano questo paese a tutti i livelli…
    Hasta

  3. Ciao Zac,
    tu non demordi eh? ed io ammiro la tua tenacia ma ahimé la sinistra, quella sinistra nella quale ti ostini a credere ancora… non esiste più. Pochi, pochissimi uomini si salvano ancora, fino a che non li faranno fuori, in una maniera o nell’altra.

  4. Proprio ora, nel blog di Robi, ho scritto che “… purtroppo il PD fa di tutto per schifare i suoi ultimi elettori e favorire la rimonta del centrodestra…. ” Qua aggiungo, come ulteriore constatazione all’incredibile comportamento di questa dirigenza PD, che al prossimo giro Grillo macinerà una valanga di voti.

    Ciao Zac e buon pomeriggio a tutto il condominio. Da non credente, non saprei proprio come definire quello che, così di getto, dovrei chiamare “miracolo” che salva il PD dall’attuale deriva. La vedo veramente dura per i vari Civati e Vendola, con questo PD. Se non vogliamo affidarci ai miracoli, allora auspico una celere deflagrazione del PD. Veramente, Zac, comincio a dubitare che Civati possa cambiare questo partito dall’interno. E’ imbastardito dalle correnti, dai noti e tristi personaggi che muovono i fili, refrattario, se non immunizzato, a qualunque rinnovamento. E’ sporco di berlusconismo sto PD. E’ un cadavere a cui nessuno ha detto di sdraiarsi a terra perché privo di vita.

    E’ impossibile rinnovarne struttura e dirigenza, è necessario troppo tempo e troppe energie che, invece, vanno destinate a ricostituire una sinistra unita e più forte. L’ho già detto e mi ripeto: non abbiamo tempo, stiamo rischiando di brutto in questo Paese senza un’alternativa, forte e valida, agli attuali blocchi di centrodestra e centrosinistra. L’affare Crocetta, su cui poi Tina ci dirà la sua, è l’ennesima conferma che qualunque idea di rinnovamento è osteggiata e anche nel modo peggiore. Sentivo stamattina per radio che il PD siciliano intenderebbe deferire a non so’ che comitato di garanzia del PD, quegli assessori di cui ha chiesto la testa. Ma siamo alla follia pura!

  5. Devo specificare meglio quello che ho sentito per radio: “…il PD siciliano intenderebbe deferire a non so’ che comitato di garanzia del PD, quegli assessori di cui ha chiesto la testa, se non dovessero dimettersi come chiesto…”

    Così dovrebbe essere più comprensibile il senso di “follia” da me percepito.

    Buon pomeriggio a tutto il condominio.

  6. Grazie della stima Compagno Zac.

    Veniamo al dunque, la fiducia a Crocetta non l’ha tolta il PD Siciliano ma il vertice del partito, se scorri la lista a sinistra guardando nel mio blog dei giornali che leggo, ne trovi almeno 5 di Messina oltre alla gazzetta del sud e la Sicilia.

    L’antefatto è nato nell’ultima tornata elettorale, Crocetta ha fondato un movimento risultato indigesto ai vertici Romani del PD, gli hanno intimato di cancellarla (mai che chiedano a Baffino di cancellare il suo movimento) e lui ha fatto il gesto dell’ombrello.

    Da qui alla sfiducia il passo è stato breve, ma credo che tutto si fermerà qua, l’ARS ha dichiarato che non intende sfiduciare Crocetta e i 4 assessori PD Siciliani hanno dichiarato che non si dimetteranno e se non lo fanno spontaneamente, il vertice del PD non può ficcanasare nella politica di una Regione a Statuto speciale.

    Questo a grandi linee, ma se ne vuoi sapere di più, ti allego questi quotidiani, non tutti amano Crocetta, ma non peccano di obiettività di parte:

    Tempostretto – quotidiano online di Messina e provincia
    I Siciliani giovani
    MessinaOggi.it
    IMGPress – Il foglio elettronico
    Il Cittadino di Messina – il quotidiano on-line di Messina dal 2002

    Come vedi sono una tossica dipendente dalla mia città di origine, La Sicilia e la gazzetta del sud sono orientate a destra, il primo in maniera sfacciata il secondo più soft e io amo le notizie asettiche.

    I Siciliani giovani è schierato e mi scoccia perchè è diretto da Orioles, un uomo che stimo e da Fava figlio di SEL.

    Comunque, tornando al PD, ha deciso di suicidarsi, nel post precedente ho letto la richiesta di David, hai dato la giusta risposta, proponiamo a Pippo Civati di passare a SEL.

    Compagno Zac, ma come hai potuto credere al discorso di Veltroni al Lingotto?

    Dopo quel discorso sono passata a SEL, non ho sulla coscienza nemmeno un voto a favore di quel contenitore di spazzatura indifferenziata…azz, ora si incazza Spera.

    Spera, vale per i capibastoni non per chi come te ci continua a sperare, io sono una pragmatica fatti bastare che mi definiscono asettica come un ago ipodermico nuoco e razionale in maniera purgativa ;-))

    Hasta Compagno Zac e Hasta a Tutti

  7. Caro Zac,
    questa mancava anche a me. Che il PD fosse diventato fetente fino a questo punto non riuscivo ad immaginarlo.
    Bisogna far presto. Secondo me Civati deve denunciare tutto questo l’8 dicembre, nomi e cognomi, carte alla mano. C’e’ una possibilità alquanto remota che il PD imploda e lo elegga segretario per fare pulizia una volta per tutte.
    Ma se questo come penso non accadrà, a Civati e ai suoi compagni di viaggio basterà un nome qualsiasi, un indirizzo qualsiasi, per raccogliere una valanga di voti. In questo momento, secondo me, siamo maggioranza in questo paese. È un momento che tuttavia durerà poco, pochissimo, perché il paese è fallito.
    Serve un nuovo partito prima che questo fallimento diventi evidente, perché quando saremo falliti a tutti gli effetti ci manderanno al governo per farci sfracellare. Occorre mettere in chiaro tutto prima.
    Buonanotte
    David

  8. Caro, ti ricordo che Ferri divide il primo posto con tale Franco Baresi.

    Hasta
    Zac

  9. Caro Compagno Ernest, cosa vuoi che ti risponda, hai perfettamente ragione.

    Hasta
    Zac

  10. Cara Lory, demordere????
    Forse e’ che sei capitata qui da poco, ma devi sapere che in questo condominio non si molla MAI, da sempre e per sempre, a costo di rimanere gli ultimi del pianeta, qui non si indietreggia di un passo, e credimi, sono gli uomini e le donne che non demordono mai i fautori del progresso dell’umanita’.

    Perche’ le persone passano, gli ideali rimangono.

    Sino a che morte non ci separi.

    Hasta
    Zac

  11. Caro Carlo, la missione di Pippo e’ ardua, al limite dell’impossibile, te ne rendo atto, ma prova a immaginare se avessero chiesto a un abitante di Berlino, nel 1939:

    “Conquisterete Stalingrado?”

    La risposta sarebbe stata ovvia.
    Tutti sappiamo come e’ andata.

    Hasta
    Zac

  12. rimaniamo umani… 🙂 sempre! la speranza è l’ultima a morire… ed il mio motto “provarci sempre, arrendersi mai” 🙂 ti capisco, e faccio parte del condominio sappilo!

  13. Cara Compagna Tina, GRAZIE, adesso mi fiondo a leggere i quotidiani siculi, Grazie.

    Ti rispondo senza esitazioni:
    Non me lo ricordo piu’, devo essere stato sotto l’effetto di qualche pianta strana, pero’ mi ricordo che quel discorso al Lingotto fece prendere al Pd un numero tale di voti che se a febbraio fossero stati tali non saremmo qui a governare con galan.

    Hasta
    Zac

  14. Caro David, un’ora fa’ Pippo ha scritto cosi’:
    “Oggi leggiamo che gli assessori del Pd non intendono dimettersi, che il partito li vuole espellere, che Crocetta va per la sua strada. Un brutto spettacolo, da ogni punto di vista.”

    e allega un lungo articolo di Valentina Spata, una veramente in gamba, se vuoi leggerlo (ma e’ piuttosto lungo) eccolo qua

    http://www.laspia.it/2013/09/24/il-caos-nel-pd-siciliano-nel-governo-ci-vuole-cura-shock/

    Hasta
    Zac

  15. Caro Compagno Zac

    Tutto è nato da qui

    Il Megafono – Lista Crocetta – Wikipediait.wikipedia.org/wiki/Il_Megafono_-_Lista_Crocetta‎Copia cache

    Visto il troiaio che si era creato nella classe politica Siciliana e visto il curriculum vitae di Crocetta, lo stesso ha deciso di non farsi coinvolgere e sono del parere che non ha fatto bene, ha fatto benissimo.

    Gli strali sono stati fomentati dalla Finocchiaro (marito sotto processo a Catania per lavori pubblici ottenuti senza gara d’appalto), tira le somme.

  16. Ancora Grazie.

    Hasta
    Zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: