Il Blog

Partito benino.

In Politica on gennaio 7, 2014 at 9:26 am

“Prima di legalizzare le droghe bisogna legalizzare la prostituzione”

La solita carineria dei celticopadani, stavolta l’ha scritta il loro segretario, eletto alcune settimane fa’ da ben 8162 crebrolesi.

Se il consiglio del barambanisalvini venisse seguito, le vere puttane di mestiere (belpietro, ghedini,  sallusti, santanche’, brunetta, bondi e capezzone) sarebbero soggette alla dichiarazione di “prestazione”, piu’ comunemente nota come “marchetta”.

Le casse dello stato ne traerebbero un beneficio immediato.

Negli USA temperature sino a 50 gradi sotto zero, e come da prassi alcuni cervelloni del bel paese hanno preso la palla al balzo riesumando l’atavica polemica sul riscaldamento globale, dato che fa’ freddo, il global warming e’ una bufala.

In sardegna i Grillini non si presentano alle europee, stavolta per beghe interne, ohibo’, per la prima volta non e’ colpa degli altri.

I commenti apparsi su taluni siti dopo il ricovero di Bersani sarebbero da galera, e non li riporto. Il motivo e’ semplice, nessuno riuscira’ mai a raggiungere il grado di indecenza che caratterizzera’ i miei, di commenti, quando schiattera’ il nanopriapo.

Una curiosita’ personale. qualcuno sa indicarmi dove sono finiti i forconi??

Quelli, per intenderci, che dovevano paralizzare l’Italia, quelli che “fornitevi di derrate alimentari”, quelli che “svuoteremo il parlamento”, quelli che “per un anno il paese dovra’ essere governato dalle forza di polizia”.

Apparsi e spariti alla velocita’ delle madonne di medjiugorie, lourdes e chestokova.

Ma la notiza che apre l’anno e’ la seguente:

“In Tunisia riconosciuta la parita’ fra donne e uomini nella bozza costituzionale”

Tutto sommato, mi pare partito benino, questo 2014.

Un benritrovati a tutti.

Annunci
  1. Ben ritrovato Zac.
    Anche a me ha fatto pensare la rinuncia dei grillini in Sardegna. Paura di perdere? Che poi, se io fossi uno di loro in Sardegna mi incazzerei non poco…
    Comunque per alleggerire ci aggiungerei anche il 3-0 alla Roma…se avessimo poi fatto anche il colpaccio a Siena…

  2. caro Gatto, la rinuncia dei grillini in sardegna non e’ da imputare a qualsivoglia paura o destino divino, e’ solo che anche loro sono diventati un partito vecchio stampo, con le raccomandazioni, le correnti e le invidie. Bastava aspettare qualche mese per rendersene conto.
    Non si e’ mai visto un ex elettore di Fini concordare con un ex elettore di Bersani.

    Malissimo varese quest’anno.

    Capitolo Juve: siamo devastanti.

    Hasta
    Zac

  3. Su varese ahimè si poteva immaginare…sulla Juve a me le prim due partite di champions ancora non mi sono andate giù….

  4. Ciao Zac e buon anno. A me risulta che il cosiddetto movimento dei forconi si sia spaccato a metà: da una parte Danilo Calvani che vorrebbe continuare con le manifestazioni su Roma per richiedere un generico “tutti a casa”, e che ha sospeso il presidio romano per le feste (giuro!) e starebbe riorganizzandosi per riprendere, non si sa se per i mondiali di calcio farà un’altra pausa o farà direttamente ponte e lo vediamo a settembre. Dall’altra parte il siciliano Ferro, sostenuto anche dal comitato del 9 dicembre veneto e mi pare anche milanese, che si oppone al massimalismo Calvaniano e pone delle richieste precise al governo (le ho lette ma non le ricordo, comunque ci muoviamo tra il giusto e comprensibile e il grillominchismo puro e duro), ha lanciato un ultimatum al governo che mi pare scada il 28 gennaio, e qualora le richieste non dovessero essere esaudite entro quella data, i forconi di Ferro tenteranno l’occupazione di municipi e prefetture.

  5. Carissimo Zac, bentrovato e di nuovo auguri a te e, poi, anche a tutto il condominio.

    Ti “sento” bello carico o sbaglio? Si vede che il riposo e l’assenza dalla rete fanno bene. Per quanto mi riguarda concordo su queste pause e sui loro benefici… anche se io avrei bisogno di qualche anno di assenza dal “lavoro” per raggiungere le tue performance!!!!

    Vorrei commentare questo buon minestrone di notizie partendo da quelle che ho seguito con più attenzione e perché, da me, hai posto la stessa domanda su i Forconi.

    Esistono ancora? Si, esistono purtroppo e, come ricorda Barabba, stanno provando a riorganizzarsi. Sui Forconi, sulla loro natura e storia, proprio in questi giorni ho proposto al mensile a cui collaboro, quella che credo sia un’approfondita disamina. Uscirà il prossimo 14 gennaio. Per ora la “rivoluzione” è stata sospesa, causa festività natalizie. Ma torneranno, dicono loro!

    Però, per quanto mi riguarda, io rimango sull’allerta. E’ un brutto fenomeno che ha avuto più spazio e tolleranza di quello che dovrebbe. Soprattutto da parte delle forze dell’ordine. Non è un buon segno se pensi che per molto meno e per ogni manifestazione operaia, son volate manganellate. Ed anche se fa sorridere la “pausa natalizia” di questa rivoluzione, credo ci sia poco da ridere di quell’accozzaglia di post fascisti. Dietro quelli che sembrano perfetti minchioni ci sono grosse organizzazioni di imprenditori, pezzi di PdL e della destra berlusconiana, della vecchia Lega, di vecchi marpioni del Grande Sud di Micciché e dell’MPA di Lombardo. E pure una certa borghesia mafiosa politicizzata. Come due anni fa, solo che allora si limitarono a fare casino in Sicilia insieme a quelli di FN e Casapound.

    Insomma, il peggio del peggio… ed in questi anni, credo, ci siamo resi conto un po tutti che il peggio del peggio in questo Paese, sta diventando maggioranza. Proprio per questo, in quel mio articolo che ti ho citato, concludo affermando che “… la sinistra deve svegliarsi…” perché in quelle manifestazioni c’erano anche studenti, disoccupati, casalinghe, cassintegrati e pensionati e lasciarli alla parte più retriva e reazionaria di questo Paese, non è salutare. Certe somiglianze con la Grecia di Alba Dorata dovrebbero cominciare a far riflettere e insospettire.

    Per il resto, come hai potuto leggere da me, mi sono impegnato nel mantenermi nell’ignoranza assoluta e, quindi, apprendo da te e dalla lettura di qualche quotidiano online, questa mattina, ciò che è accaduto nelle ultime due settimane.

    La notiziona mi sembra sia quella sulla pari dignità tra uomini e donne, nella bozza di costituzione della Tunisia. Se pensi che da noi, paese democratico e già dotato di un’ottima Costituzione, è un problema fare una legge sul femminicidio!!!

  6. Caro Maestro Barabba, per cio’ che mi concern puo’ essersi spaccato anche in quattro, il fatto incontrovertibile e’ che ne’ io, ne’ centinaia di miei conoscenti, siamo dovuti correre al supermercato per accapararsi le derrate per la sopravvivenza.
    Altro fatto incontrovertibile e’ che l’aula e’ ancora frequentata dai deputati.
    A un certo punto punto sembrava che questo manipolo di fasci fosse addirittura ricevuto in udienza da sua bassezza. Poi l’incontro e’ saltato. E se il nano non cavalca una protesta del genere significa che sono poca roba.

    Ah, piu’ che i municipi, sarei curioso di assistere all’assalto delle prefetture.

    Hasta
    Zac

  7. Carissimo Carlo,voglio tranquilizzarti:

    la pericolosita’ dei cosichiamati “forconi” e’ pari a quella di una zanzara che si intrufola in camera mia in estate: dura il tempo di una spruzzata di raid o di una racchettata mediante paletta.

    Tante, troppe persone da me interpellate (e quasi tutte di destra) li vedono come del fumo negli occhi, dei perfetti ignoranti che altro non fanno che spaccare i coglioni a chi lavora.
    Uno in particolare mi ha donato una considerazione che faccio mia:
    Se siete cosi’ incazzati con chi negli ultimi ventanni vi ha lasciato in brache di tela, cosa aspettate a circondare per mesi la villa di Galan e ridurlo alla fame?
    Perche’ e’ facile, facilissimo, sbraitare contro gli entranti in autostrada, un po’ meno chiedere conto a chi ti ha ridotto cosi’ e che ha fruito del tuo voto per decenni.

    caro Carlo, sono solo cinque righe ma a me pare di avere sprecato gia troppo per sti imbelli.
    Se noti, a parte un piccolo trafiletto, non ho mai dedicato un post a questo pseudomovimento, che considero al pari di un numero pericoloso del circo barnum, una volta finito scende in pista il numero successivo, quello dei clown, e i bambini ricominciano a ridere come se nulla fosse accaduto.

    Ti ripeto, non preoccuparti, neppure per le paventate coperture esterne (pdl, lega, casapound e neofasci al seguito), che in questo paese si sono sempre esternate con le bombe e con le stragi, non con i blocchi autostradali.

    Hasta
    Zac

  8. Ciao Zac
    ben ritrovato buon anno a te e a tutto il condominio!!!
    Per certe notizie viene da dire che ci ritroviamo dove ci eravamo lasciati.
    Per quanto riguarda i forconi direi che tutto ciò fa parte della storia dei movimenti del nostro paese… ne abbiamo visti tanti passare mi vengono in mente i girotondini ad esempio. Lo sapevamo che sarebbe finita così con i forconi viene da ridere su chi in quei giorni parlava di rivoluzione e sappiamo chi era.
    Per i commenti su facebook evito di dire ciò che penso, più vado avanti e più credo che l’uomo sappia sempre trovare il lato oscuro, alla faccia dei Jedi, di ciò che inventa.
    Non parlo dei leghisti non ce la posso fare ancora prima devo almeno mangiare le lasagne stasera da mia madre e poi a stomaco pieno magari ci riesco….
    un abbraccio
    hasta anche nel 2014
    siempre

  9. Caro Compagno Ernest, non e’ obbligatorio parlare dei celtici, obbligatorio sarebbe assaggiare le lasagne di tua madre.

    Hasta
    Zac

  10. Effettivamente ha lasciato parecchio perplesso anche me sto fatto delle prefetture, probabilmente sono sicuri di un appoggio delle f.d.o. , suggestione vivificata da alcuni segnali avuti in piazza, comunque considera che degli esaltati così non si vedevano da tempo, e l’ipotesi che qualcuno faccia qualche cazzata non è da prendere ssottogamba

  11. Barabba,

    Zac mi dice di stare “tranquillo” e tu, invece, ricordi che ci sono stati fatti… un tantinello preoccupanti. Condivido, ovviamente. Vorrei aggiungere qualcosa per dimostrarti che le tue (nostre) non sono affatto suggestioni ma ben di peggio. Proverò a spiegarmi.

    Le f.d.o. è risaputo che sono, in maggioranza, tendenzialmente simpatizzanti della destra.

    Per due settimane abbiamo visto la peggiore destra impazzare e minacciare per le piazze del Paese e… che facevano quei signori delle f.d.o.? Praticamente, si sono tolti il casco, simultaneamente ed in 3 città differenti. Casualità? Si… come credere a babbo natale!

    Il comico, fuori come un balcone, ha applaudito e invitato a schierarsi col “popolo”! Ma quale popolo?

    Il loro era un messaggio… altro che popolo! Infatti, qualche giorno dopo molti giornali hanno rilanciato una notizia, proprio poche righe, peraltro diffusa proprio dai dipendenti del comico: erano stati sbloccati i loro arretrati ed era stato promesso un adeguamento dello stipendio, bloccato da anni come tutti gli “statali”.

    Ora, chiedo: s’era mai visto un gesto simile quando sfilavano i lavoratori della cgil, della fiom o degli studenti?

    Come mai quel “messaggio” è stato inviato, fronteggiando la piazza di destra?

    Capitolo “cazzate”: la componente siciliana e veneta dei Forconi, si è ritirata dalla prevista “marcia su Roma”, proprio perché alle loro orecche è arrivata la notizia di “cazzate” che potevano accadere. Quindi….

    Non sono da prendere sottogamba, Zac! Ti farei vedere cosa gira per Roma e che manifesti tocca leggere! Anche quelli commemorativi dell’Acca Larentia sono spuntati da giorni e stasera c’era l’ex sindaco, il fascista, a deporre una corona di fiori!!

  12. Caro Zac e cari condomini,
    effettivamente, sotto vari punti di vista l’anno è cominciato benino. La Juventus ha già vinto il campionato (fate tutti gli scongiuri se credete, ma vi scorticate inutilmente) alla faccia di quei patetici pseudo giornalisti sportivi che passano il tempo ad inventare psicodrammi inesistenti. Archiviato il calcio, l’idea che la cannabis diventi legale (sta succedendo ovunque) promette un mondo più immaginifico e più sereno, cospicue nuove entrate per la collettività e un impoverimento dei magnati della droga e della criminalità (io le legalizzerei tutte, ma l’importante è cominciare).
    In Tunisia stanno succedendo cose straordinarie, ma affronterò l’argomento solo dopo il 14 gennaio, anniversario della rivoluzione e giorno prescelto per l’insediamento del nuovo primo ministro fortemente voluto da Confindustria e Sindacati uniti nella lotta come mai prima d’ora in nessun paese del mondo.
    Per il resto, buio pesto. Le prime notizie che ho letto stasera appena rientrato in Italia sono due, veramente notevoli. 1) Abolizione del superbollo per le macchine di grossa cilindrata (siamo o non siamo i padroni della Chrisler?!). 2) 150 euro in meno in busta paga agli insegnanti scolastici (vuoi vedere che ora guadagnano di più i bidelli?!).
    Vi risparmio il solito tsunami di pessimismo. Ai primi di gennaio non sta bene.
    Un forte abbraccio a tutti
    David

  13. Cari Carlo e Barabba, mi ripeto, non v’e’ nulla per cui preoccuparsi.
    Ho passato un paio d’ore al presidio di Vicenza (uno dei piu’ importanti d’italia), ho chiaccherato con i “responsabili” e mi son fatto consegnare anche il loro programma che sono andato a restituire il giorno dopo con degli appunti che ho aggiunto per, diciamo cosi’, completarlo.
    Ebbene: sono innocui, sbraitano il loro disagio ma non farebbero male a una mosca, se proprio volete un paragone vi pongo questo:
    Se vi foste preoccupati quando Bossi minacciava i fucili, allora avete il diritto di preoccuparvi anche adesso.

    Non vorrei sembrare superficiale nel mio non vedere un pericolo, ma mi ritengo abbastanza informato per ritenere questo “movimento” un fuoco di paglia, nulla a che fare con le BR, i NAR, i servizi segreti e tutto quello che e’ successo durante la stagione delle stragi, degli omicidi e dei sequestri.

    Caro Carlo, che attacchino tutti i manifesti che vogliono, intanto dall’insediamento di Marino non mi risulta esserci stato in Roma alcun agguato ai gay, casapound ha sempre lo stesso numero di iscritti, e milithia e’ scomparsa.

    Tutto sto ragionamento per arrivare a una conclusione.
    qualsiasi cosa accada, in questo paese non potra’ mai succedere una rivoluzione armata, ne’ di destra ne’ di sinistra, gli italiani non sono MAI stati un popolo rivoluzionario, inoltre essere fra i padri fondatori dell’Europa, essere fra le dieci nazioni piu’ industrializzate al mondo, essere meta di centinaia di milioni di esseri umani che desiderano vedere Venezia Firenze Roma etc etc, ci mette al riparo da qualsivoglia forma di autogoverno extraparlamentare.

    Hasta
    Zac

    P.S.
    Caro Carlo, vorrei farti vedere io i manifesti che giravano in Veneto ventanni fa’ ineggianti la lega, a voi hanno raccontato di “Roma ladrona”, ma quelli piu’ in voga erano quelli ispirati alle boutade di borghezio.

  14. Caro David, comprendo il disperato tentativo di “gufare” contro la squadra che gioca il miglior calcio dello stivale, da un laziale, di questi tempi, e’ concesso.
    Vi siete ripresi Reja, uno delle mie parti, chiudete le osterie finche’ siete in tempo, che il buon Edi beve piu’ di superciuk.

    L’abolizione del bollo per i macchinoni e’ un invenzione della stampa.
    I 150 euro in meno agli insegnanti e’ una cosa cosi’ indecente che non va’ corretta, non doveva neppure essere presentata.
    Chi mai potrebbe pensare di togliere 150 euro dalle tasche di Roberto (che hai conosciuto qui da me) se non un perfetto ignobile?

    Sono giorni che voglio scrivere un post lunghissimo sulla legalizzazione dell’erba, ma l’argomento per me e’ vitale, e’ sempre stato il sogno nel cassetto, per una cosa del genere potrei anche abbandonare l’idea di una notte con Penelope Cruz, indipercui vado con i piedi di piombo, nel peggiore dei casi v’e’ sempre l’Uruguay di Mujica.

    bentornato, caro fratello, non vedo l’ora di rivedervi.

    Hasta
    Zac

  15. Ciao Zac,
    meno male che ci sei tu che ogni tanto ci lasci un post positivo e ottimista.
    In questi giorni andando un po’ in giro leggo tanto pessimismo anche tra di noi, che va a finire che mi deprimo anch’io.
    IUna cosa aggiungo alle tue, una cosa che mi è piaciuta moltissimo: che Fassina si sia tolto dai piedi. Faceva addormentare con la sua eterna indecisione.
    Ciao carissimo. Un abbraccio di ben-tornato e auguri. Spera.

  16. Caro Zac, per la Juve non c’è proprio storia, mentre per l’erba se tu dovessi fare una scommessa, una notte con Penelope Cruz o la legalizzazione dell’erba con questo governo vinceresti la prima. Il ncd ha già messo le mani avanti. Per tutto il resto sono d’accordo con te e con gli altri condomini.
    Un buon anno a te e tutto il condominio.

  17. Cara Spera, grazie per l’aggiunta, la domanda da farsi non e’ perche’ Fassina si sia dimesso, bensi’ chiedersi chi l’abbia messo li’, e perche’.

    baci
    Zac

  18. Cara Gibran, NCD????, sono esattamente trentanni che auspico una legge a tal proposito, e non sara’ certo uno sparuto gruppo di viagrini con la maschera buona che mi puo’ dar fastidio.
    Nello specifico, ieri anche lo stato di New York ha approvato l’uso a scopo terapeutico. A Philadelfia e’ gia’ in vigore la normativa che prevede anche “l’uso a scopo ricreativo”, cosi’ come in colorado. Ieri l’altro il parlamento francese ha approvato un decreto per la vendita in farmacia di uno spray alla canapa come medicinale a tutti gli effetti.

    E potrei andare avanti, gli esempi non mancano.

    Ora, di fronte a questo cambio di pensiero generazionale, che pervade tutte le latitudini del pianeta, dovrei badare alle dichiarazioni di alfano?

    La questione e’ semplice: quando Ford mise in vendita la prima automobile, da piu’ parti si sollevo’ una protesta, si diceva che la nuova invenzione avrebbe ridotto alla fame milioni di famiglie americane che vivevano con l’indotto del trasporto animale.

    Baci
    Zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: