Il Blog

Archive for luglio 2014|Monthly archive page

La Macchinazione

In Politica on luglio 4, 2014 at 6:58 am

E’ iniziato.

Il compagno David e’ tornato dietro alla cinepresa.

Innanziatutto, sarebbe gradito da parte di tutto il condominio un applauso propiziatorio.

Il titolo sara’ “La Macchinazione” e se volete documentarvi meglio cercate su google “Macchinazione Grieco Ranieri”.

Avevo gia scritto un post velenoso sulla politica, ma la gioia, la felicita’, la soddisfazione che mi pervadono nell’immaginare David sul set hanno avuto il sopravvento.

 

Anni fa’, quando per grande merito di un altra compagna, Marina, praticamente una sorella, ebbi la fortuna di conoscerlo, SBANDAI.

Non solo non avevo mai conosciuto una persona cosi’ interessante, non pensavo neppure esistesse.

Entro’ in casa mia dopo un viaggio di seicento chilometri, avevo preparato una cena luculliana, mangio’ quasi nulla, in compenso comincio’ a sfogliare i libri, a osservare le tele, e come se niente fosse interloquiva con me di tutt’altri argomenti, un genio poliedrico.

Poi feci il viaggio inverso, e in men che non si dica mi ritrovai ospite a casa sua, a Roma.

Che roba ragazzi!!!!

Pareti intere di DVD, dirimpettate da altrettante pareti di libri.

Svariate migliaia.

Passai una notte di fronte a questi scaffali parlanti, estasiato.

E come se non bastasse, dato che per entrambi i pregi sono futili, scoprimmo di avere gli stessi vizi, dal tabagismo all’ippica, dalla lettura di certi “eretici” all’amore per il calcio, per finire con la passione per la Politica, argomento che ci ha impegnato in telefonate interminabili.

 

Fra le tante, scelgo la seguente:

Un giorno a Roma chiesi a Marina dove saremmo andati la sera, mi rispose che David voleva che stessimo in casa, avrebbe scelto un film da vedere, contornato da una sua personale presentazione del medesimo.

Guardai la mia compagna e dissi:

“Son proprio curioso di vedere cosa sceglie fra questa infinita cineteca”

 

Passai tutta la giornata con il pensiero fisso, mi scorsero in testa almeno 20 film da oscar, non ci arrivai nemmeno vicino.

 

Quella sera di anni fa’, David ci fece vedere, anche se dire ammirare sarebbe meglio,

I MOSTRI.

 

Auguri da tutto il condominio, caro David, we love you.

 

Annunci