Il Blog

Le due ombre

In Politica on novembre 13, 2014 at 9:33 am

Cosi’ uno si fa’ un’idea…

“Sono contrario ai rapporti sessuali prematrimoniali”

“Io sto con Bush, che ha confessato di piangere spesso da solo sulla spalla di Dio”

“E’ inutile cantare Bella Ciao alle manifestazioni”

“Comunione e Liberazione viene considerata mediaticamente troppo spesso per le polemiche politiche, mentre in realta’ e’ una straordinaria esperienza di fede”

“E’ ora di finirla di demonizzare Berlusconi!!”

“Io non riesco a odiare Berlusconi”

 

Potrei aggiungerne altre trecento, come minimo.

Avrete compreso, i virgolettati appartengono all’attuale Premier, virgolettati che persino “libero” si guarda bene dal pubblicare.

Come l’aver partecipato alle marce antiaborto, o aver appoggiato, per iscritto , qualsiasi guerra in qualsiasi posto del globo, se poi c’e’ di mezzo Israele, apriti cielo.

 

Ma c’e’ di piu’, molto di piu, c’e’ il lato oscuro.

 

Due sono le ombre che non riempiranno mai le cronache, che non faranno mai la fine del Dell’Utri o del Previti, e che non vengono, come da prassi, MAI citate.

 

Il primo, l’uomo che nonostante sieda in piu’ di quindici CDA privati e almeno dieci CDA pubblici, che  gira con una Punto, l’uomo che tiene affari commerciali con Tel Aviv (dove ha anche l’ufficio), e’ di gran lunga lo spindoctor piu’ rilevante del Premier.

Gia’ insegnante di catechismo, gia’ iscritto ai focolarini, gia’ iscritto prima a FI, subito dopo al PD, giovane, un vero uomo ombra, presidente di fondazioni, socio con Testa, Bernabe’ e altri boiardi di stato. Va’ a Lourdes ogni anno, si fa’ il segno della croce prima di mangiare, ha fortissimi legami con l’opus dei e il fratello ha fondato la Compgnia delle opere in Toscana, mentre il nonno, giusto per non farsi mancare nulla, fu’ il capo della banda Carita’ che dal 43 al 45 stermino’ intere famiglie di partigiani.

Ciliegina: il comune di Firenze decide di dedicare una via a Eluana Englaro, e l’uomo ombra vota contro

“Non per senso religioso, ma per laico senso delle istituzioni” (ma che cazzo significa??)

E’ Marco Carrai, studiatelo.

 

Poi ce n’e’ l’ altro, molto piu’ pericoloso.

Americano, gia consulente di Reagan, fiduciario dei Bush, trafficante d’armi (sempre pro Israele, che ci mancherebbe), citato nei verbali del rapimento Moro, uomo della Cia, guerrafondaio per definizione, fra i fondatori dei Tea Party, mai condannato, accusato da Francesco Pazienza, il faccendiere legato ai fasci e alle stragi di stato.

E’ Michael Ledeen, che solo a scriverne il nome si rischia, cercatelo se vi piace il rischio.

 

Per concludere, dato che l’attuale Premier governera’ questo paese per un lungo tempo, v’e’ da chiedersi se non sia piu’ semplice regalarlo alla destra, giusto per rimettere al loro posto i valori fondanti di QUALSIASI comunita’ progressista e di sinistra dell’intero pianeta.

 

BENTORNATA TINA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

 

  1. Caro Zac,
    questo è probabilmente più bel post che tu abbia scritto dalla nascita di questo luogo che abbiamo chiamato condominio.
    Te l’ho già detto, ma ora lo ripeto in maiuscolo: TU, PROPRIO TU, CHE VIVI DA SOLO IN UNA PICCOLA VALLE, SEI ATTUALMENTE IL MIGLIOR GIORNALISTA CHE CONOSCA.
    Grazie
    David
    PS: la risposta alla tua domanda non può che essere: aridatece subbito er Nano, la Mafia, le Mignotte, er Biscione, teneteli in vita con le flebo per 4 anni, e usiamo questi quattro anni per mettere in piedi un progetto di società laica, equa e solidale da proporre agli italiani.
    Buona giornata
    David

  2. solo per sdrammatizzare: anche io sono contrario ai rapporti prematrimoniali,è per questo che non ho mai chiesto la mano di nessuna delle donne con le quali ho fatto sesso. Un saluto.

  3. Se non fosse stato per la risata di gusto provocata dal commento di Barabba, sarei caduto in una profonda depressione dopo la lettura di questo post che, ti assicuro, mi ha fatto venire i brividi. Non lo sapevo! Confesso la mia profonda ignoranza ma giuro che approfondirò e, soprattutto, mi impegno fin d’ora a divulgare!

    Ciao Zac e buona serata a tutto il condominio.

    Ho copiato questo tuo post, caro Zac. Mi serve come promemoria per approfondire la conoscenza di questi personaggi che hai citato, attraverso una ricerca di notizie in rete dove, peraltro, ho già visto che le notizie abbondano. Due “consiglieri” vicinissimi ad un premier che ora capisco anche perché, a pelle, mi sta…. immensamente sui coglioni!

    Ma bella gente… qua la notiziona è che è nuovamente comparsa Tina!

    Ma ciaoooooo Tinaaaaa! Bentornata in questa specie di riserva indiana.

    Caro Zac, compiaciuto che tu “stia” con me! Magari un giorno ci troveremo insieme su qualche barricata!!! Tanto, se va avanti così in questo Paese, prima o poi arriveremo anche alle barricate… e non sarà una passeggiata piacevole!

    Caro David, a Tor Sapienza non c’è andato salvini ma… la meloni! Prima accolta dai fischi, poi quando ha promesso ai beoti che si sarebbe impegnata a risolvere i loro problemi (che non nego ci sono) allora giù ad applaudire.

    Ecco, sono questi gli italiani che mi stanno sui maroni, che non sopporto, a cui leverei anche il diritto di voto! Gli italiani che esercitano la più miserabile, abietta, immonda delle guerre: quelle tra poveri.

    Ripeto, non nego che a Tor Sapienza ci siano problemi oggettivi con la comunità di immigrati. Ma chi li ha ridotti a quella condizione? Chi li ha relegati ai margini di una società già emarginata? Chi sta calpestando ogni principio morale e offendendo la dignità di un individuo?

    Se gli abitanti di Tor Sapienza, già miserabili di loro, si ponessero queste domande, farebbero squadra con chi reputano stia danneggiando i loro miserabili e meschini interessi invece di armarsi di sassi e bastoni per scagliarsi contro chi è più miserabile di loro.

    Perché potranno anche portarli via tutti quegli immigrati ma a Tor Sapienza rimarranno sempre e comunque dei miserabili emarginati.

  4. Maestro Barabba, STREPITOSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    AHAHAHAHAHA

  5. Caro David, dopo il tuo commento sono a posto per il prossimo lustro.

    Ti amo.

    Zac

  6. Caro Carlo, e’ come quando i celtici se la prendevano con le prostitute di via Anelli a Padova, e le fiaccolate, e le ronde padane, e le petizioni, ma NESSUNO ha mai chiamato in causa i padroni degli appartamenti, tutti italianissimi, che affittano loculi di 25mq a mille euro al mese, quasi sempre in nero.

    Io non ho alcun dubbio su chi siano i figli di troia nelle situazioni di degrado sociale, sono sempre quelli con la grana nella saccoccia che se ne stanno ben distanti dai fari mediatici.

    Hasta
    Zac

  7. Caro Zac,
    ai tempi della mia gioventù io sarei stato un convinto trasgressore del divieto morale di non avere rapporti prematrimoniali, ma il difficile era convincere le fidanzate e per adattarmi alle antiche tradizioni, ho addirittura esagerato sposandomi due volte…

    Mentre sto cazzeggiando con una strampalata nonciclopedia sulle canzoni italiane e dei loro interpreti, ho letto questo tuo post che mi ha fatto sentire “Confuso e felice” (Carmen Consoli); confuso per la tua conoscenza di verità a me assolutamente ignote e felice di avere un piccolo spiraglio per segnalarti la mia ammirazione.

    Se il finale di questo inqualificabile paese saranno (come dice Carlo) le barricate, spero che riemergano dentro di me gli antichi sentimenti per interpretarle come la mia “Alamo” personale.

    Buon week end a tutti. robi

  8. Ciao a tutto il condominio allora bisogna festeggiare il ritorno di Tinaaaa!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: