Il Blog

Il pazzo a Rainews

In Politica on ottobre 13, 2015 at 6:26 am

Cortesemente, firmate la seguente:

https://www.change.org/p/il-parlamento-deve-indagare-sull-omicidio-pasolini-montecitorio-senatostampa

https://i1.wp.com/www.rainews.it/dl/img/2015/10/300x169_1444566652153_Schermata_2015_10_11_alle_14.25.05.png

Un gusto per palati fini.

Buon ascolto

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/40-anni-fa-il-delitto-Pasolini-si-aprono-nuovi-scenari-5b4a4ccf-77c0-40e9-b150-aee0676a99ba.html

 

p.s.

non essendo presente sui social, desidero pubblicamente ringraziare Bettina per le informazioni che mi fa’ pervenire, che se aspetto sto giovanotto comunista qui sopra faccio tempo a morire con la barba di Tiziano Terzani.

Annunci
  1. Caro fratello portinaio,
    è inutile che mi rimbrotti. Lo sai come sono fatto. Non è che se la gente presta interesse o meno alle mie follie io divento un altro. Non sono mica renziano.
    La mia ritrosia deriva dall’aver lavorato sempre in modo per così dire pubblico, cinema, giornali, radio, televisione. Quest’ultima, come tutti sappiamo, è una brutta bestia. Ho visto tante persone intelligenti ammalarsi di “visibilità”, diventare stupide, vanesie, patetiche. Cerco come posso di rimanere me stesso e di rimanere concentrato su ciò che mi preme comunicare.
    In questo caso, il messaggio mi pare molto più importante del solito. Io sono semplicemente il veicolo, o la macchinazione a mia volta, per far luce sulla morte di Pasolini. E ciò che veramente mi esalta è il fatto che tanti stiano facendo la stessa cosa in modo assai più disinteressato di me perché non hanno avuto la fortuna di conoscere Pasolini e i loro mestieri spesso sono molto meno gratificanti del mio.
    Non mi rivedo mai Zac, lo sai, e mi imbarazza anche quella faccia che hai messo in bacheca. Mi fai un regalo, invece, se metti la petizione che hai firmato sul blog. Le firme crescono a vista d’occhio e confido che l’avvocato Stefano Maccioni ne porterà una valanga a Laura Boldrini per sollecitare l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulla morte di Pasolini.
    A me piace, come sai, incontrare le persone e scoprire le sensibilità che si hanno in comune. Una folla o quattro gatti, non fa differenza. Non vedo l’ora di ritrovarti, il 23 a Valdagno. Ora non ricordo bene l’orario, però.
    Un grande abbraccio
    David

  2. caro Zac,
    sarebbe a dire che senza Bettina mi sarei perso questi quindici minuti che mi hanno confermato il David interessante, umile, preparato ed affascinante che mi ero immaginato?
    Bravo Zac e grazie Bettina! Anche se capisco ed approvo la ritrosia limpida del nostro caro condomino, penso che almeno in casi come questi il giovanotto debba superare quei nascondigli tipici di chi non ha bisogno di vendersi per non privare gli amici del loro desiderio di partecipazione.
    Ti segnalo di aver firmato immediatamente la petizione dell’avvocato Maccioni che mi è arrivata via e-mail.
    Ti segnalo inoltre che dalle poche fotografie circolanti in Internet non mi aspettavo un comunista così figo.

    Hasta
    robi

  3. Caro Zac e caro Robi,
    con l’età, l’olfatto e specialmente la vista si deteriorano. Noto in questi giorni che la miopia avanza inesorabilmente. Detto questo, io vorrei approfittare di questa circostanza per vedervi da vicino. Carlo e Barabba sono a Roma e spero di vederli il 2 novembre, Robi e Tina se non sbaglio sono a Torino e io dovrei essere a Torino il 25 e il 26 novembre. Di Ernest, Elisa e tanti altri non conosco l’ubicazione. Insomma, fatevi vivi cari condomini. Per evitare disguidi sugli orari, vi chiederei di consultare Facebook. Anch’io, come Zac, non sono sui social network. Ma c’è La Macchinazione, un blog che quella santa donna di Marina nutre a tempo pieno di contatti e informazioni. La home page si apre anche se non si è iscritti a Facebook, io lo faccio senza intoppi tutti i giorni e se ci riesco io…
    Buona serata a tutti
    David

  4. Caro David,
    l’età della miopia avanzante l’ho superata e adesso sono già nella fase in cui gli incurvamenti progressivi di tutte le parti del corpo fanno sì che la vista ritorni (da vicino) quasi ai 10/10…
    Attraverso le tue indicazioni e gli aggiornamenti della signora Marina tenterò di capire l’orario ed il luogo dove presenterai a Torino il tuo libro nella giornata del 26 novembre (il 25 non mi è possibile presenziare), ma eventualmente fammelo scrivere da Zac sul suo blog così saprò che l’orario non è quello…..
    Sempre alla Pizzul, buon proseguimento di serata. robi

  5. Se solamente 15 minuti di intervista m’hanno fatto venire il mal di testa, non oso immaginare quello che troverò e proverò leggendo il libro. Banda della Magliana, P2, Gladio… e tanta altra brutta roba della storia di questo Paese, dietro un omicidio fatto passare per storiaccia tra omosessuali. Lo confesso: non avrei mai immaginato. Mai, neanche lontanamente immaginato.

    Ciao Zac, ciao David e buona serata a tutto il condominio. Dimenticavo: petizione firmata.

  6. Caro Carlo,
    hai scritto in tre righe la più bella recensione che potessi desiderare.
    Buona giornata a tutti
    David

  7. direi una standing ovation virtuale… grazie per l indicazione
    hasta

  8. Avrei un sacco di cose di cui discutere con tutti voi del condominio ma è un periodaccio. Ora, come se non bastasse, ci si mette anche qualche delicato problema familiare da seguire con attenzione. Ma come diceva quel mio zio contadino (mezzadro, per la precisione), “adda passà a nuttata”! Per ora ho poco tempo anche per aggiornare il mio blog, preferisco un saluto veloce o un commento “critico” nel solito blog (proprio non ce la faccio a far finta di nulla)… mi manca la rete e mi mancate voi!

    A presto e buon fine settimana, condominio!!!

  9. Cari tutti, arrivo da due serate incredibili. La prima, come ben sapete, e’ stata un pampleth sulla vita (non quella di PierPaolo, quella di tutti) tenuta da uno sfavillante David in combutta con Mary, con la post aggiunta di uno spettacolo tenuto da mia mamma euna sua amica.
    La seconda, come ben non sapete, e’ stata ieri sera, dopo 18 anni ho rivisto Luis Sepulveda, e mi son commosso molto, e questo e’ quanto.

    hasta a tutti

  10. Caro Zac,
    arrivo anch’io da due serate, ma meno incredibili. La prima con il “Grande fratello” (avevo letto che c’era Rocco Siffredi e mi sono detto: non si sa mai…).
    La seconda (sempre in TV) ho salutato il giovane Montalbano nella sua ultima indagine.

    Stasera riposo, ma sono già proiettato su “Chi l’ha visto” di domani sera.

    Cazzate scritte con il solo scopo di salutare te e tutto il Condominio.

    Hasta
    robi

  11. Io, invece, questa mattina mi sono ritagliato 10 minuti, sono entrato in libreria e l’ho acquistato. La prima cosa che ho fatto è stata quella di accarezzarne le pagine, guardare i caratteri che le riempiono, sentire quel lieve profumo di stampa che si libera dalle stesse facendole scorrere velocemente sotto la pressione del pollice. Ho saggiato la consistenza della carta, ho rimirato la copertina, ho girato e rigirato quel libro tra le mani pensando che l’ha scritto qualcuno che conosco, anche se virtualmente, del quale ho potuto apprezzare pensieri e parole frequentando un condominio di debosciati nostalgici di sinistra! E, lo confesso, mentre guardavo quel libro ho anche pensato, con nostalgia, “mi piacerebbe che scrivesse una qualche forma di storia, su quel condominio”. Poi l’ho rivestito di una carta bianca, per preservarlo. Farà il pendolare come me e mi accompagnerà nel breve viaggio che ogni giorno compio, infilato nella sacca che porto a tracollo. Nel tragitto Pomezia-Roma, stasera, ho divorato le prime 20 pagine ed ho potuto apprezzare la scorrevolezza della narrazione. Vi sapro dire, quando l’avrò terminato!

    Buona serata a tutto il condominio!

  12. Amici cari,
    anche in giorni un po’ caotici, anche quando non ho voglia di scrivere, io mi rifugio sempre in condominio. E il romanzo del condominio, caro Carlo, lo stiamo scrivendo tutti insieme da tempo. È solo una questione di montaggio. Il giorno in cui Zac volesse metterci mano, ne verrebbe fuori una cronistoria di questi anni da far girare la testa.
    Me ne sto a cuccia ancora per un po’. Si stanno ammalando, tutti contemporaneamente, tanti amici. Uno in particolare, Guido Bulla, l’ha fatta grossa. Se ne è andato in dieci giorni, e prima di andarsene mi ha detto: “Ora vado di là. Il primo che vado a cercare è quel frocio dell’amico tuo. Mi faccio dire per filo e per segno come è andata e torno a riferirti”. Guido ha scritto con me la sceneggiatura della Macchinazione e abbiamo praticamente convissuto, come due vecchi froci, per due anni. Non ci si comporta così, cazzo.
    Un abbraccio a tutti voi
    David

  13. Caro David,
    attraverso il tuo libro e le ricerche in Internet sul tuo film, il nome di Guido Bulla mi era diventato familiare. Leggere questa brutta notizia mi ha rattristato. Ti mando un forte abbraccio. robi

  14. Grazie Robi,
    anche Zac mi aveva mandato un messaggio come il tuo. Più invecchio, più penso di poter tranquillamente fare a meno di tante cose. Del nostro condominio, mai.
    Bunanotte amici miei
    David

  15. Ragazzacci, il commento di Carlo e’ la critica piu’ commuovente che io abbia mai letto a fronte di un nuovo libro.
    Sul serio, Carlo, conosco molte persone che non saprebbero usare le tue parole nemmeno alla nascita di un figlio.
    Caro David, negli ultimi cinque giorni ho occupato almeno l’80% delle sinapsi per assorbire un sacco di dati riportati nel libro. Comincio a farmi un’idea assai malvagia di Nico naldini, del quale, da ignaro, anni fa’ comprai un libro, che gia’ il titolo: “breve storia della vita di Pasolini”.
    Esimio Naldini: “breve storia” sarebbe da anteporre a “del mio cazzo”, dev’essere un’errore di stampa, lo corregga.
    Caro david, ma come fai a immaginare che io metta le mani su un tale capolavoro, ne’ risulterebbe un riassunto , o una cronistoria, come preferisci, da dilettanti.

    Vi abbraccio tutti, e confesso a carlo e a david e a robi che sapervi, ogni tanto, infilati qui dentro, mi rende terribilmente sereno e contento.

    Grazie
    Zac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: