Il Blog

Il solito giochino

In Politica on gennaio 17, 2017 at 2:52 pm

Bentrovati.
Dove eravamo rimasti?
Ah sì, adesso ricordo.

Un toscano diceva di ritirarsi.
Un francese voleva comprarsi il biscione.
Un presidente del consiglio appariva in prima pagina per un ricovero in cardiologia.
Un amerikano da schifo voleva fare sesso con il russo.
Un pazzo sparava.
Un altro sciava.

Passato un mese e piu’, le sopracitate sono gia’ aria fritta.

Obama, uomo che continuo a rispettare, sostiene Merkel.
Trump,uomo (oddio, uomo…) che continuo a detestare, contro Merkel.

Sta cosa mi dà un fastidio enorme.

Un democratico sostiene una sua nemica politica, un repubblicano attacca una sua amica politica.

Il perché succede è limpido, ma a me da un fastidio enorme la forma, oltre alla sostanza, che in questo caso si chiama Europa.
La forma è tutto.
Io sto da una parte, tu stai dall’altra, tipo quando vedi una partita di tennis o un parallelo di sci, c’è fino alla squalifica per invasione di campo, cazzo.

Lo ripeto, a mo’ di mantra, che qui non c’è da convincere nessuno, c’è solo da decidere se vogliamo tornare alla carrozza trainata dai Lipizzani, o no.

Pronti?
Via.

Girate la testa e guardatevi attorno a 360 gradi.
Controllate cosa indossate.
Risultato: il 70% delle cose che avete visto, ben che vi vada, persino i muri,pure la cornicetta con le foto dei parenti, contengono sostanze prodotte (estratte sarebbe più consono) in Germania e/o sono state fatte in Cina.

Poi controllate il marchio del vostro televisore, del cellulare, del pc, del tablet e se vi va’ anche dell’auto in garage, qui mi sa’ che la percentuale balza alta.

Tralascio le materie prime che si usano quotidianamente in più di 200mila aziende italiane dal fatturato di più di mille miliardi di euro, e di tutto il sistema statale.

È semplice, si esce dall’Europa, dall’Euro, e tutte le cose che siamo abituati a comprare, puff, non le compri più, oppure le compri a un prezzo raddoppiato, come minimo.

Ma non intendo l’iPhone, no no, intendo la bolletta del gas o il polipropilene.

Trump ci gode con sta cosa, non vede l’ora di poter trattare state by state, gli USA che trattano bilateralmente con stati che al massimo valgono il loro Nebraska sono una vera catastrofe, uno tsunami, all’epoca si presero TUTTO il sudamerica facendo prima litigare i cileni con gli argentini, i venezuelani con i cubani, e il resto e’ storia targata Cia.

P.s.
Da giovedi saro’ possessore di un televisore dotato di entrata usb.
Avrò così la possibilità, tramite cari amici, di avere delle chiavette caricate con lungometraggi.
Vi chiedo se avete titoli da consigliarmi, e se bazzica ancora da queste parti mi piacerebbe avere un paio di titoli da Barabba.
Anticipatamente, ringrazio.

Annunci
  1. ciao Zac
    il quadro è davvero terribile che dire… ieri ho sentito l’intervista di Toni Negri rilasciata a LA7 e direi che ho trovato spunti davvero interessanti
    hasta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: